Petagna: “Al Latina voglio far bene. Al Milan…”

raduno petagna (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Andrea Petagna, centravanti rossonero al momento in prestito con diritto di riscatto (e contro riscatto) al Latina, ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport della sua nuova squadra e del campionato cadetto.

Sulle difese di Serie B: “Non ho paura. Nella mia carriera, sono stato marcato da  Terry e Cahill del Chelsea, dai centrali del Manchester City. Lotterò“. E ancora: “Qui ci sono tanti  giovani, mix perfetto con gli anziani, ed è un gruppo che scherza, allegro, mentre al Milan non si poteva scherzare molto. Vorrei essere tra i protagonisti di un’altra annata importante, migliorando il risultato ottenuto lo scorso anno“.

Discorso promozione: “Faremo il possibile per andare in Serie A, mi sono buttato a capofitto nel lavoro con Beretta: l’avermi voluto a tutti i costi mi responsabilizza di più“.