Diavoli Fuori Sede - Pinato in rete all’esordio in campionato con la maglia del Lanciano

Pinato in rete all’esordio in campionato con la maglia del Lanciano


In pochi si aspettavano un inizio di campionato così scoppiettante per il Milan, nemmeno la Lazio che è uscita da San Siro con una sonora sconfitta. La squadra di Filippo Inzaghi ha battuto 3-1 i biancocelesti grazie alle reti di Honda, Muntari e Menez su rigore. La marcatura laziale è stata siglata dal difensore del Diavolo Alexche è intervenuto nel fraseggio tra Candreva e Djordjevic e ha superato a sorpresa Diego Lopez. La rosa del Milan è cambiata molto durante il mercato estivo, così come i giocatori in prestito nei campionati italiani e di mezza Europa. SpazioMilan.it seguirà anche quest’anno il percorso di questi calciatori, sperando di riuscire a tenervi aggiornati a dovere. Se a Casa Milan si festeggia, lontano da Milano come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Ecco nel dettaglio:

Birsa, Valter (Chievo Verona) – Il Chievo Verona di Birsa ha perso in casa per 1-0 contro la Juventus. Decide l’autogol di Biraghi al sesto minuto del primo tempo. L’ex rossonero ha dato qualità all’attacco gialloblu, che nulla ha potuto contro i Campioni d’Italia in carica.

Matri, Alessandro (Genoa) – Il Genoa dell’ex attaccante rossonero ha perso in casa per 2-1 contro il Napoli. I campani aprono le danze con Callejon al terzo minuto, ma Pinilla trova il pareggio al 40°. Quando la gara sembrava destinata a terminare in pareggio, De Guzman riporta in vantaggio gli ospiti al 95°. Matri era indisponibile a causa dell’infortunio subito nel pre-campionato.

Nocerino, Antonio (Torino) – Il Torino di Nocerino ha pareggiato in casa contro l’Inter per 0-0. Buona la prova del centrocampista che ha arginato al meglio le avanzate nerazzurre. I granata avrebbero potuto anche guadagnare i tre punti se Larrondo non avesse sbagliato un rigore al 20°.

Robinho (Santos) – Il Santos di Robinho è in una fase avanzata del campionato brasiliano. Nell’ultima giornata ha perso in trasferta contro il Botafogo grazie alla rete di Daniel al 63°. L’ex attaccante rossonero ha giocato una buona partita, nonostante non sia riuscito a trovare la via della rete.

Vilà, Dídac (Eibar) – L’Eibar, dopo aver battuto per 1-0 la Real Sociedad durante l’esordio in campionato, nella seconda giornata ha perso per 2-1 in trasferta contro l’Atletico Madrid. Ad aprire le marcature sono stati i padroni di casa con Miranda al 25°, il raddoppio è stato messo a segno da Mandzukic al 25°. Abraham ha accorciato le distanze invano per gli ospiti al 32°. L’ex rossonero non ha ancora collezionato nessuna presenza con gli spagnoli.

Henty, Ezekiel (ND Gorica) – Il Gorica, che milita nella Serie A slovena, di Henty è in una fase avanzata del campionato e ha perso in casa per 2-1 contro il Velenje. Aprono le marcature i padroni di casa con Zigon su rigore al 35°, ma gli ospiti pareggiano al 64° con Jelic. Firer all’87° sigla la rete decisiva dal dischetto e consegna la vittoria ai compagni di squadra. Henty ha finalmente esordito subentrando a Dzuzdanovic al 66°: l’ex rossonero non ha brillato, ma avrà bisogno di tempo per ambientarsi al meglio.

In Serie B:

Oduamadi, Nnamdi (Crotone) – Il Crotone dell’ex attaccante rossonero ha perso in casa per 2-0 contro la Ternana. A decidere l’incontro le reti di Viola al 43° e di Avenatti al 69°. Il nigeriano ha giocato per tutto l’incontro, risultando uno dei più pericolosi tra i padroni di casa. Tanta grinta e un cartellino giallo, al 20° per gioco pericoloso, per il bomber.

Petagna, Andrea (Latina) – Il match Vicenza-Latina è stato rimandato a data da destinarsi a causa del ripescaggio dei veneti, avvenuto solo negli scorsi giorni.

Gabriel (Carpi) – Il Carpi dell’ex portiere rossonero ha pareggiato fuori casa per 1-1 contro il Livorno. Aprono le marcature i padroni di casa con Galabinov al 43° e pareggiano gli emiliani con Mbakogu al 58°. Gabriel non era tra i convocati essendo ancora al centro della trattativa che l’avrebbe portato poi a vestire la maglia del Carpi negli ultimi istanti di calciomercato.

Tamas, Krisztian e Simic, Stefan (Varese) – Il Varese della coppia rossonera Tamas-Simic ha battuto in casa per 2-1 lo Spezia. Ad aprire la partita sono i padroni di casa con Corti al 67°, ma Catellani trova il pareggio al 75°. La rete decisiva per i lombardi è di Falcone su rigore al 77°. I due ex gioielli della difesa del Milan Primavera sono rimasti in panchina per tutta la gara.

Pinato, Marco (Virtus Lanciano) – Gara divertente tra il Catania e il Lanciano di Pinato, 3-3 il risultato finale. Aprono le marcature i siciliani, spinti dal tifo casalingo, con Calaiò al 23°, ma si fanno recuperare su rigore dall’ex giocatore della Primavera rossonera al 51°. Sempre dal dischetto stavolta si portano in vantaggio gli ospiti al 63° con Gatto, ma Martinho riporta il risultato in parità al 74°. Rosina su rigore porta avanti nuovamente i catanesi a tre minuti dal termine, illudendo la tifoseria locale, prima che Cerri firmi il definitivo 3-3 al 94°. Pinato, oltre alla rete segnata, è stato ammonito al 37° ed è stato sostituito al 68° da Grossi.

Fossati, Marco (Perugia) – Il Perugia di Fossati ha battuto per 2-1 in casa il Bologna grazie alle reti di Verre al 64° e Falcinelli all’85°. A nulla è servita la rete della bandiera di Cacia su rigore a due minuti dal termine. L’ex centrocampista rossonero è subentrato a Goldaniga all’86° per spezzare il ritmo felsineo alla ricerca disperata del pareggio.

Comi, Gianmario, Vergara, Jherson (Avellino) e Beretta, Giacomo (Pro Vercelli) – Il “derby rossonero” tra l’Avellino della coppia Comi-Vergara e la Pro Vercelli di Beretta è terminato a favore dei campani grazie alla marcatura di Castaldo allo scadere. Buona la prova di Comi che ha sostituito Fabbro ad inizio ripresa, mentre Vergara è rimasto in panchina per tutto il match. Beretta ha saltato la prima giornata di campionato a causa della squalifica rimediata sul finire dello scorso campionato.

Benedicic, Zan (Leeds) – Il Leeds di Benedicic ha battuto in casa il Bolton per 1-0 grazie alla rete di Warnock al 17°. L’ex centrocampista della Primavera del Milan ha esordito in Championship subentrando a Sloth al 76°, dimostrandosi un giocatore molto affidabile per la mediana della squadra inglese.

In Lega Pro Girone A

Zigoni, Gianmarco (Monza) – Il Monza di Zigoni ha battuto in casa per 2-0 il Novara. Ad aprire le marcature è stato Zullo al 10°, il raddoppio è stato siglato allo scadereda Virdis. L’ex attaccante rossonero è subentrato ad Anastasi al 77°, dando il suo contributo alla vittoria lombarda.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy