Galliani: “Conte al Milan? Il corteggiamento c’è stato. Balotelli voleva andarsene”

Senza peli sulla lingua. Si è concesso in questa maniera Adriano Galliani al Corriere della Sera, che questa mattina riporta le sue parole in prima pagina. Una lunga intervista dove l’ad rossonero si è lasciato scappare un dettaglio sulla vicenda Conte, contattato del Milan a maggio quando oramai il rapporto con Seedorf si era già totalmente deteriorato: “Un po’ di corteggiamento c’è stato. Conte è un grandissimo allenatore. E secondo me Inzaghi gli assomiglia molto”. L’ad ha anche parlato della cessione di Balotelli: “Ho capito che il suo desiderio era di andarsene. Se crescerà diventerà un grandissimo giocatore. Il suo gol col Liverpool mi ha fatto molto piacere”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy