Huntelaar, ora il Tottenham è più vicino

Di lui ricordiamo più il colpo di testa da dentro l’area piccola spedito in Curva Nord all’Olimpico in un Roma-Milan 0 a 0 che avrebbe potuto lanciare i rossoneri di Leonardo in testa al campionato lasciandosi alle spalle l’Inter di Mourinho che la doppietta a Catania in “zona Cesarini” pochi minuti dopo l’ingresso in campo. Dopo quella stagione andò via per ritornare a segnare valanghe di gol nella Bundesliga tedesca. Forse poco adatto al calcio italiano, forse non ambientatosi correttamente a Milano, di sicuro Klaas-Jan Huntelaar al Milan non ha lasciato ricordi stupendi.

Compagno di squadra di Kevin P.rince Boateng allo Schalke 04, Huntelaar è finito nel mirino del Tottenham. Un bomber dall’esperienza consolidata in tre campionati europei di tutto rispetto (olandese, italiano e tedesco) potrebbe far comodo a Pochettino ed ai suoi Spurs che davanti sono carenti di una punta “dal gol facile”. Un’operazione che a Gennaio potrebbe concretizzarsi in quanto il rinnovo del contratto con i tedeschi sembra quanto mai in dubbio. L’Inghilterra gli manca, il “cacciatore” è pronto a fare sue nuove prede in giro per l’Europa

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy