Rami: "Siamo dispiaciuti, ma con l'Empoli possiamo ripartire subito". Le sue parole a Milan Channel e Premium

Rami: “Siamo dispiaciuti, ma con l’Empoli possiamo ripartire subito”. Le sue parole a Milan Channel e Premium

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Queste le parole di Adil Rami al termine di Milan-Juve:

MILAN CHANNEL

“Siamo fortunati che siamo all’inizio della stagione, questo dimostra che dobbiamo lavorare di più. Oggi eravamo troppo dietro, anche loro sono una buona squadra ed è stato difficile per noi dietro, con Tevez, Llorente, Pogba e Asamoah, sono grandi calciatori. Fisicamente era molto difficile, la mia ultima partita di 90′ è stata molto tempo fa. Siamo una famiglia, i tifosi hanno visto che abbiamo voglia di dimenticare quello che è successo l’anno scorso. Dobbiamo giocare con il cuore, i tifosi quando lo vedono ci sono vicini.

Io e Zapata? Abbiamo dimostrato che siamo lì, che vogliamo essere titolari ma abbiamo molto rispetto degli altri. Penso che quest’anno il livello sia alto. Alla fine della partita eravamo tutti un po’ giù, ma ci siamo detti che abbiamo tempo per dimostrare altre cose buone, per ripartire. E’ il momento perfetto per dmostrare che abbiamo forza di carattere, dobbiamo dimostrarlo con l’Empoli. Non sono molto contento della mia prestazione, so che posso fare di più. Io sto troppo bene a Milano, mi piacciono tutti, tifosi, maglia. Sono felice anche se abbiamo perso oggi”.

MEDIASET PREMIUM

“Abbiamo dimostrato la voglia di non prendere gol, ma non dobbiamo dimenticare ciò che abbiamo fatto di buono. Abbiamo una forza di carattere notevole e martedì lo dimostreremo. Sicuramente siamo stato troppo bassi e ripartire era difficile. La Juventus ha meritato i 3 punti. Noi dobbiamo lavorare ed abbiamo tempo per farlo. Al Milan manca un po’ di fiducia per essere coma la Juventus, mancanza che deriva anche dalla scorsa stagione. Abbiamo bisogno di fiducia”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy