CALCIOMERCATO/ Milan, si ritorna a parlare di Fabian Schar del Basilea

Se l’attacco e il centrocampo del Milan hanno finora fatto bene, la difesa rossonera non ha di certo brillato. La squadra di Filippo Inzaghi vanta ben dieci reti segnate, ma anche otto subite e le ultime sei in 270 minuti scarsi. Gli addetti di mercato rossonero vorrebbero regalare al tecnico milanista qualche rinforzo per il reparto arretrato, ma prima è necessario cedere giocatori che non hanno ancora visto il campo.

I nomi in uscita dovrebbero essere quelli di Zaccardo, Armero, Albertazzi e Mexes. Al francese scadrà il contratto il 30 giugno del 2015 e se il Milan volesse monetizzare la sua cessione, significa che dovrà muoversi sin dal prossimo gennaio. Lo stesso discorso vale per Fabian Schar, difensore svizzero in forza al Basilea. Sarebbe lui, l’uomo giusto per la retroguardia di Inzaghi.

Il giovane talento ventiduenne si libererà a giugno del 2015 a parametro zero e potrebbe arrivare al Milan in saldo sin dal mercato invernale. Non è la prima volta che Schar viene accostato al club rossonero, le prime voci di un interesse rossonero circolano già dal settembre del 2013. In quel caso, fu il suo stesso agente a dichiarare che la società di Via Aldo Rossi aveva sondato il terreno.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy