Menez a rischio, oggi è previsto un nuovo controllo: Chievo difficile

Non sembra essere nulla di grave, ma ci vorrà la massima prudenza. L’infiammazione tendinea (regione posteriore) del ginocchio sinistro che ha colpito Menez non lascia tranquillo né il MilanInzaghi.

Escluse lesioni, ma i tempi di recupero sono ancora da decifrare. Stamane, precisa La Gazzetta dello Sport, l’attaccante francese si sottoporrà ad una nuova visita di controllo, decisiva per capire se potrà essere a disposizione, almeno per la panchina, domani sera contro il Chievo. In casa rossonera non si vuole correre nessun rischio, la sosta delle Nazionali (difficile una sua convocazione della Francia), in questo senso arriva al momento giusto: verrà sfruttato questo periodo per recuperarlo al meglio, le alternative non mancano, ricorda il Corriere della Sera.

Il Milan, nel breve periodo, dovrà fare a meno del miglior Menez, del migliore giocatore fin qui. La speranza è che nelle prossime ore, dal punto di vista medico ma anche ad immagini e parole, arrivino rassicurazioni.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy