Albertini: “Senza bandiere sarà un derbino. Non vedo una squadra favorita”

Non le manda a dire Demetrio Albertini, storico centrocampista del Milan ed vicepresidente della FIGC. Ecco quanto dichiarato da Albertini hai microfoni di Libero: “Inzaghi deve ascoltare Berlusconi, il presidente punta al massimo e fa bene. Questo Milan deve e può raggiungere il terzo posto. Per domenica non vedo un favorito, sia i rossoneri che l’Inter sono alle prese con un rinnovamento ed una ha appena cambiato tecnico. Ad ogni modo, senza bandiere sarà un derbino”

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy