La Federazione russa: “Non ci sono soldi per pagare Capello”

La Federcalcio russa “non ha semplicemente i soldi” per pagare lo stipendio del ct della nazionale Fabio Capello. Lo ha detto all’Interfax un membro del comitato esecutivo della Federazione, Serghiei Stepashin. “E’ chiaro – ha spiegato Stepashin – che non è proprio un bene non pagare lo stipendio all’allenatore della nazionale, ma quando è stato firmato il contratto si doveva pensare a dove prendere il denaro per pagare“. Secondo Novie Izvestia, Capello non è pagato già da cinque mesi.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy