Rivoluzione Tavecchio: si tagliano gli arbitri di porta

Troppe spese a causa dell’introduzione della goal-line technology, oltre alla crisi econominca. E così i giudici di porta sono destinati a sparire in Italia a partire dalla prossima stagione. E’ l’ultima idea di Carlo Tavecchio che andrà contro la Uefa di Platini. Gli arbitri, per tutte le serie, costano molto alla Federcalcio: una cifra intorno ai 45 milioni di euro in una stagione, come scrive Il Corriere della Sera. L’unica alternativa, per non eliminare i due giudici di porta, sarebbe tornare a far pagare l’operato della classe arbitraria ai club delle tre leghe come è già successo in passato.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy