Fossati a segno nella vittoria casalinga contro il Cittadella

La Serie A, la Liga spagnola, la PRVA Liga slovena e la Lega Pro italiana stanno riposando durante le festività natalizie, mentre la Serie B nostrana e la Championship inglese hanno giocato regolarmente. La serie cadetta d’oltremanica riprenderà a giocare il 30 dicembre, mentre quella italiana ritornerà in campo il 17 gennaio. Come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Gabriel (Carpi) – Il Carpi di Gabriel ha battuto per 2-0 il Catania in trasferta, decidono le reti di Di Gaudio al 56° e di Inglese all’81°. Sempre impeccabile la prova dell’ex estremo difensore del Milan.

Petagna, Andrea (Latina) – Il Latina dell’ex attaccante rossonero ha pareggiato per 0-0 in trasferta contro il Modena. Petagna è rimasto in panchina per tutta la partita.

Comi, Gianmario e Vergara, Jherson (Avellino) – L’Avellino della coppia Vergara-Comi ha battuto per 2-0 in casa il Brescia, decidono le reti di Castaldo al 39° e di Arini allo scadere. Comi è stato sostituito da Arini al 74°, mentre Vergara è subentrato ad Angeli all’87°. L’attaccante azzurro ha giocato una buona partita, mentre il difensore colombiano è rimasto in campo per troppo poco tempo per essere valutato.

Beretta, Giacomo (Pro Vercelli) – La Pro Vercelli dell’ex rossonero ha battuto per 1-0 in casa il Trapani, decide la rete di Marchi al 30°. Il passivo poteva essere peggiore per i siciliani, visto l’errore dal dischetto dei piemontesi con Marchi all’undicesimo. Beretta non era tra i convocati di Cristiano Scazzola perché alle prese con un piccolo infortunio alla caviglia.

Tamas, Krisztian e Simic, Stefan (Varese) – Il Varese della coppia Simic-Tamas ha battuto in casa per 2-0 la Ternana, decidono le reti di Luoni al 16° e di Neto Pereira al 78°. Simic ha giocato una buona partita al centro della difesa biancorossa, mentre Tamas è rimasto in panchina per tutto il match.

Fossati, Marco (Perugia) – Il Perugia dell’ex esterno del Milan ha battuto in casa per 3-1 il Cittadella. Aprono le danze i padroni di casa con Falcinelli al 37° e raddoppiano con Fossati al 48°. Nicco crossa, velo di Lanzafame e tocco di Falcinelli per Fossati che brucia il portiere dei veneti. Coralli accorcia le distanze per gli ospiti al 63° ribattendo in rete un calcio di rigore appena sbagliato, ma allo scadere Verre segna e chiude definitivamente il match. L’ex esterno rossonero ha giocato una grande partita: oltre alla rete, ha recuperato un gran numero di palloni e ha gestito in modo impeccabile il gioco degli umbri.

Pinato, Marco (Virtus Lanciano) – Il Lanciano di Pinato ha perso per 2-1 in casa contro il Bologna. Aprono i giochi i padroni di casa con Monachello al 51°, ma una doppietta di Cacia prima pareggia la rete rossonera e poi regala la vittoria ai felsinei. Le marcature al 64° e al 72°. La sfida poteva terminare diversamente se Piccolo non avesse sbagliato un calcio di rigore al terzo minuto di gioco. L’ex centrocampista della Primavera del Milan è rimasto in panchina per tutta la gara.

Oduamadi, Nnamdi (Crotone) – Il Crotone dell’ex attaccante milanista ha pareggiato in trasferta per 1-1. Passano in vantaggio i liguri con Mazzarani al 34°, pareggiano i siciliani con Dos Santos al 54°. Oduamadi è stato sostituito da De Giorgio al 69°, in ombra la prova del nigeriano.

Benedicic, Zan (Leeds) – Il Leeds di Benedicic ha perso in casa per 2-0 contro il Wigan, decidono l’autorete di Cooper all’11° e il gol di McClean all’83°. L’ex centrocampista rossonero non era tra i convocati di Neil Redfearn.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy