Da SpazioMilan.it, un grande augurio a tutti gli Stefano. Rossoneri e non…

Oggi è il 26 dicembre e in questo giorno si ricorda Santo Stefano protomartire, ovvero il primo martire del cristianesimo secondo il Nuovo Testamento. SpazioMilan.it ha deciso di augurare in questo semplice modo, un buon onomastico a tutti gli Stefano rossoneri e non. L’augurio più grande è destinato a Stephan El Shaarawy, che tutti i tifosi rossoneri sperano diventi protagonista della stagione in corso. Auguri anche a Stefano Nava, che allena la Beretti del Milan e che a Milano ha ottenuto tante soddisfazioni e successi, e Stefano Eranio che ha giocato tanti anni a San Siro prima di diventare tecnico delle giovanili rossonere. Proprio nelle giovanili milaniste giocano: Stefano Gori, portiere della Primavera, e Stefano Aiolfi che è a guardia della porta della Beretti. Per loro, un augurio di buon onomastico e di una lunga carriera.

Un pensiero anche a due rossoneri che purtroppo non sono più tra noi: Stefano Borgonovo e Stefano Chiodi. Borgonovo si è spento nel giugno del 2013 a Giussano, nella sua città natale, dopo aver vissuto gli ultimi anni afflitto dalla SLA. Un grande lottatore in campo e anche nella vita. Un uomo che ha incarnato fino all’ultimo la forza di volontà e la voglia di vivere: che nel pieno della sua malattia è riuscito anche a fondare la Fondazione Stefano Borgonovo Onlus che si occupa della ricerca per sconfiggere la Sclerosi Laterale Amiotrofica. Stefano Chiodi invece ci ha lasciato prematuramente nel 2009 dopo una lunga malattia, i tifosi lo ricorderanno per aver contribuito con i suoi gol alla conquista dello scudetto della stella nel 1979.

Un augurio speciale anche ad alcuni tecnici che il Milan ha incontrato sulla propria strada negli ultimi anni come Stefano Colantuono dell’Atalanta, che i rossoneri incontreranno il 18 gennaio, e Stefano Pioli della Lazio che il Diavolo incontrerà il 24 gennaio. Proseguiamo con alcuni avversari che il Milan ha avuto il piacere o il dispiacere di incontrare nelle ultime stagioni: Steven Gerrard del Liverpool, autore della rete che diede inizio alla rimonta dei Reds dopo l’iniziale 3-0 del Milan nella finale di Champions League ad Istanbul nel 2005, e Stephan Lichtsteiner della Juventus. Per chiudere un augurio ad alcuni storici e famosi avversari del Milan come Esteban Cambiasso, Stefano Tacconi, Stefano Fiore e Stefano Bettarini.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy