Sei qui: Home » In evidenza » La Repubblica, Berlusconi simbolo del “marchio Milan”: rimarrà alla guida anche con Mr. Bee

La Repubblica, Berlusconi simbolo del “marchio Milan”: rimarrà alla guida anche con Mr. Bee

Bee Taechaubol-Milan: ci siamo. Sembra ormai tutto fatto per l’ingresso in società dell’investitore thailandese, che rileverà il 75% del club, inserendo nell’accordo alcune clausole particolari. Tra queste, infatti, ce n’è una che “tutela” la famiglia Berlusconi: Barbara (ma anche Galliani) manterrà l’attuale carica di amministratore delegato, e Berlusconi, per almeno altri cinque anni, rimarrà il punto di riferimento del Milan. Lo scrive stamattina La Repubblica, che spiega la strategia di Mr Bee: Berlusconi è parte inscindibile del “marchio Milan”, grazie al record di vittorie internazionali ottenute in questi 29 anni di presidenza.

LEGGI ANCHE:  Pogba-Milan, parla Galliani: che retroscena!

L’annuncio del passaggio di consegne potrebbe avvenire il 5 giugno a Berlino, quando Platini premierà Berlusconi come presidente della squadra che ha vinto più Coppe Campioni (7) dopo il Real Madrid (10).

Per quanto riguarda la composizione della cordata di Bee, un ruolo preminente sarà affidato al fondo di investimento sportivo Doyen, del portoghese Nelio Lucas. Lucas è stato protagonista attivo del rilancio finanziario dell’Atletico Madrid, e ora punta a replicare il successo con il Milan.