Sei qui: Home » Ipse dixit » SALA STAMPA/ Mancini: “Il rigore era nettissimo”

SALA STAMPA/ Mancini: “Il rigore era nettissimo”

Dal nostro inviato a San Siro

Le parole di Roberto Mancini al termine del derby: “Credo che Diego Lopez sia stato molto bravo. Quando la palla non entra, non entra. Non si può parlare sempre degli arbitri“. Sul derby ridimensionato: “Non è mai un “derbino” ed è una questione di rispetto per i 74mila spettatori di questa sera. Dopo ANN di vittorie, può succedere“. Sugli spostamenti “pro” Suso: “È un bravo giocatore, poi gli abbiamo dato anche noi la possibilità di esprimersi in un momento in cui siamo stati più lenti“.

LEGGI ANCHE:  Atalanta-Milan, il primo big match: i bergamaschi perdono un top di centrocampo!

Un altr’anno uno sa tante cose prima, conosce meglio i giocatori e parte avvantaggiato. Sul secondo tempo? Meglio di quando si giocava pensando solo alla maglia nerazzurra che si aveva indosso“. Sul rigore di Abate:”Nettissimo“. Sulla squadra: “Non è scarsa, ha bisogno di tempo. Ero un po’ troppo positivo all’inizio e pensavo di fare tutto un po’ più in fretta“. Tanta densità, ma gli stessi tiri del Milan: “Abbiamo i piedi un po’ sbilenchi…“.