Sei qui: Home » Ipse dixit » Sacchi: “Il Milan ha dei grandi dirigenti ed è ancora molto copiato all’estero”

Sacchi: “Il Milan ha dei grandi dirigenti ed è ancora molto copiato all’estero”

L’ex tecnico del Milan, ed oggi opinionista televisivo, Arrigo Sacchi, è intervenuto questa mattina su Radio Onda Libera, parlando dei tanti temi legati alla giornata appena trascorsa di Serie A, ed, ovviamente, anche del Milan: “Il Milan ha dei grandi dirigenti. Servono persone affidabili e giocatori che diano sempre tutto. Berlusconi è stato per il calcio italiano come una valanga che è caduta in un piccolo stagno: lui ha cambiato le cose e risvegliato un mondo stantio. Solo un uomo avanti 20 anni poteva scegliere un signor nessuno come me. Il Milan è copiato più all’estero che in Italia, me lo fece notare Costacurta in una partita in Danimarca“.