Alex: “Ho avuto troppi infortuni, lavorerò per la prossima stagione. Che gioia il primo gol col Milan”

Dopo l’allenamento del pomeriggio, parola al brasiliano Alex, autore della sua prima rete in rossonero domenica contro il Sassuolo. Il difensore a Milan Channel si è soffermato sul suo stato di forma: Sono stato tanto infortunato durante questa stagione, ma ora mi sento nel mio migliore momento di condizione fisica, anche se purtroppo mancano solo due partite. Lavorerò per stare così bene anche l’anno prossimo“.

Tornando sulla gara col Sassuolo: “Faceva caldo, il tempo non aiutava, ma abbiamo fatto una bella prestazione. Abbiamo avuto sfortuna sul primo gol che non c’era ed è diventato difficile per noi. Abbiamo fatto una bella partita, dobbiamo sempre giocare con quello spirito”.

La gioia del primo gol italiano: “Sì, è stato molto importante per me. Anche per le mie figlie a casa che mi chiedevano un gol. Io vado sempre al campo per aiutare la squadra cercando di difendere bene, il gol è un di più”.

Il rapporto con Paletta: “C’è sempre bisogno di tempo per trovare alchimia con i compagni. In campo parliamo tanto. In queste ultime partite abbiamo fatto bene insieme”.

La prossima sfida, il Torino: “E’ una squadra forte con motivazioni perchè vuole arrivare in Europa League. Noi giochiamo in casa, vogliamo fare una bella prestazione per noi, per i tifosi e per il club”.

Infine una battuta sulle motivazioni: “Io vengo a Milanello tutti i giorni per allenarmi bene e arrivare alla domenica per giocare bene. Dobbiamo lavorare tutti per questo. Queste ultime due partite sono importanti e le voglio vincere“.

Sei qui: Home » Copertina » Alex: “Ho avuto troppi infortuni, lavorerò per la prossima stagione. Che gioia il primo gol col Milan”