Il Milan pronto a giocare la carta Ibra per convincere Ancelotti

Il Milan pronto a giocare la carta Ibra per convincere Ancelotti

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo le sette reti rifilate dal Real Madrid al malcapitato Getafe, Carlo Ancelotti ha parlato con molta chiarezza riguardo il proprio futuro, ponendo solamente due alternative: “O resto qui o mi fermo un anno”. Una chiusura netta? Non secondo Berlusconi e Galliani che, come riporta l’edizione odierna di Tuttosport, sperano ancora di convincere il tecnico di Reggiolo a tornare nella squadra con cui ha vinto due Champions. Per farlo sarebbe già pronta la carta Ibrahimovic, di nuovo accostato ai rossoneri come prima opzione da sottoporre a Carletto.

Non sarà semplice ma l’obiettivo del Milan è quello di tornare grande dopo due stagioni da incubo e il nome di Ibra sarebbe quello giusto da cui ripartire. Secondo il quotidiano torinese, lo svedese ha già dimostrato di essere decisivo nel campionato italiano e potrebbe essere la carta giusta per convincere Ancelotti a tornare. Galliani è pronto a volare a Madrid e Zlatan sarà la prima carta che metterà sul tavolo dell’allenatore delle tre Champions.

Il futuro del Milan potrebbe passare dalle mani di due ex rossoneri, anche se entrambe le situazioni sono difficili da sbloccare. Situazioni complesse ma anche intrecciate: il Milan aspetta di capire sei il futuro ripartirà dal passato.

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy