milan bee berlusconi

Se amate il Milan, fate presto!


Christian Pradelli è giornalista professionista e direttore di SpazioMilan.it dalla sua fondazione, l’8 marzo 2011. Dirige parallelamente il free-press pomeridiano MI-Tomorrow. Collabora con La Gazzetta dello Sport e Leggo. Conduce il varietà sportivo “Falla Girare” su Radio Reporter ed è opinionista per Milan Channel. È la voce ufficiale del Milan per TopCalcio24, canale del gruppo Mediapason (canale 114 del DTT).

Lo sanno bene tanti politici di lungo corso. Ma non l’hanno ancora imparato tanti sportivi e qualche commentatore un po’ troppo “animato”. E cioè che non bisogna mai dare per morto Silvio Berlusconi. Anche quando sembra vicino all’abdicazione, ecco che Sua Emittenza rispolvera l’arte del colpo di scena, spariglia le carte e rimette tutto in discussione. E’ successo sabato scorso davanti al Park Hyatt di Milano, quando il patron rossonero si è presentato davanti alle telecamere con Mr. Bee Tacheaubol per mettere in scena quello che ha tutta l’aria di un elegantissimo congedo. Al punto che il thailandese ha fatto le valigie ed è tornato a casa, rilasciando contraddittorie dichiarazioni più figlie di una volontà a “limitare i danni”.

Vedremo se Mr. Bee tornerà in città per portare avanti la trattativa per l’acquisizione del club rossonero. Sembra, però, certo che Berlusconi stia facendo di tutto per convincere i suoi eventuali soci a lasciargli la maggioranza e il controllo della società. Risultato che, se gli riuscisse, sarebbe quanto di più “geniale” possa avvenire oggi, nel 2015, nel mondo del calcio italiano. Trovare qualcuno disposto a mettere i soldi sul piatto senza poter toccare troppi palloni è “tanta roba” al giorno d’oggi. Questa mossa non significa scovare in giro qualche improbabile boccalone orientale col portafogli pieno, ma semplicemente uscire tra qualche anno da “vincente” dopo un paio di stagioni di transizione. Nel frattempo, si potrebbe attingere a nuove fonti di investimento in grado di garantire l’allestimento di una vera squadra. A quel punto, con un Milan di nuovo in vetta, Berlusconi potrebbe passare la mano a Mr. Bee o, meglio ancora, a Mr. Lee e la sua cordata cinese, uscendo da protagonista indiscusso.

Chi non uscirà da protagonista da questa maledetta stagione sarà Filippo Inzaghi. Ancora una volta, ieri sera, è andato in scena un ennesimo terrificante tentativo di salvare una barca affondata ormai da qualche settimana: “Stasera ai ragazzi non si può imputare molto“, ha affermato Superpippo dopo i tre gol incassati dal Napoli. Chi ha visto la partita avrà avvertito un brivido nelle vene, collegando le parole del tecnico con l’atteggiamento avulso degli interpreti in campo. E, ora, per favore, non bruciamo le ultime speranze che arrivano dai giovani rossoneri. C’è tanto da cambiare, tutto. Basta fare presto!

Twitter: @Chrisbad87

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy