Doppietta di Comi contro il Brescia, Beretta a segno contro il Trapani e Nocerino contro il Verona

Doppietta di Comi contro il Brescia, Beretta a segno contro il Trapani e Nocerino contro il Verona


Il Milan vince la penultima gara di campionato contro il Torino per 3-0. Il primo tempo si conclude con i rossoneri in vantaggio per 1-0 grazie al gol di El Shaarawy al 18°, prima che l’espulsione di Zaccardo lasci il Diavolo in dieci uomini. Al 55° si ristabilisce la parità numerica con l’espulsione di Molinaro che atterra in area Van Ginkel: dal dischetto Pazzini segna la centesima rete in Serie A. Passano otto minuti e c’è il secondo gol del Faraone che batte Padelli dopo un triangolo con Van Ginkel.

Ultima giornata di campionato per la Liga: proseguono invece ancora per una giornata la Serie A, la Synot Liga ceca e la Prva Liga slovena. Ultimo turno anche per la Serie B: si conclude quindi con il primo posto del Carpi di Gabriel, il terzo del Vicenza di Petagna che nei play-off incontrerà la vincente di Perugia-Pescara. Spezia-Avellino è l’altra gara, chi vincerà incontrerà il Bologna. Ricordiamo che nel Perugia gioca Fossati e nell’Avellino la coppia Vergara-Comi. Retrocede in Lega Pro invece il Varese di Simic. Se a Milano finalmente si sorride, come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Matri, Alessandro (Juventus) – La Juventus di Matri ha vinto per 3-1 in casa contro il Napoli. Passano in vantaggio i bianconeri con Pereyra al 13°, pareggiano gli azzurri con David Lopez al 50° su ribattuta dopo l’errore dal dischetto di Insigne. La rete di Sturaro al 77° e quella di Pepe su rigore allo scadere chiudono definitivamente il match. L’ex attaccante del Milan è rimasto in panchina per tutta la gara.

Niang, M’Baye (Genoa) – Il Genoa di Niang ha vinto in casa per 3-2 contro l’Inter. Passano in vantaggio i nerazzurri con Icardi al 19°, pareggiano i rossoblu con Pavoletti al 24°. Ritornano avanti gli ospiti con Palacio al 30°, ma Lestienne riporta il risultato in parità al 41°. La rete di Kucka allo scadere decide il match e regala la vittoria ai liguri. L’ex bomber del Milan non era tra i convocati di Gian Piero Gasperini a causa dell’infortunio rimediato al ginocchio: stagione finita e rientro a Milano.

Saponara, Riccardo e Verdi, Simone (Empoli) – L’Empoli della coppia Saponara-Verdi ha pareggiato 1-1 in casa contro la Sampdoria. Passano in vantaggio i toscani con Pucciarelli al 57°, pareggiano i liguri con Eto’o allo scadere. Buona la prova di Saponara che è stato sostituito da Zielinski al 64°, mentre Verdi non era tra i convocati di Maurizio Sarri.

Nocerino, Antonio (Parma) – Il Parma di Nocerino ha pareggiato in casa per 2-2 contro il Verona. Passano in vantaggio i padroni di casa proprio con l’ex centrocampista rossonero al 21° e raddoppiano con Varela al 36°. La rete di Nocerino è stata favorita da una ripartenza sulla destra di Palladino che calcia a sorpresa sul palo più lontano, Rafael non trattiene e l’ex Diavolo ribatte in porta per il gol del vantaggio. Toni accorcia le distanze al 42° e sempre il bomber gialloblu trova la rete del pareggio su rigore all’80°. Buona partita per Nocerino che è stato sostituito da Ghezzal al 75°.

Birsa, Valter (Chievo Verona) – Il Chievo di Birsa ha pareggiato in casa per 1-1 contro l’Atalanta. Passano in vantaggio i bergamaschi con Gomez al 48°, pareggiano i veneti con Pellissier all’88°. Appena sufficiente la prova dell’ex attaccante rossonero, sostituito da Pellissier al 70°.

Vilà, Dídac (Eibar) – L’Eibar di Dídac Vilà ha vinto per 3-0 in casa contro il Cordoba. Decidono le reti Arruabarena al 6°, di Navas all’11° e di Capa al 34°. L’ex terzino rossonero ha giocato una buona partita sulla fascia sinistra. L’Eibar chiude la Liga al diciottesimo posto e retrocede in Segunda Division.

Torres, Fernando (Atletico Madrid) – L’Atletico Madrid di Fernando Torres ha pareggiato in trasferta per 0-0 contro il Granaada. L’ex attaccante del Milan non era tra i convocati di Diego Pablo Simeone. I colchoneros chiudono il campionato al terzo posto, qualificandosi alla prossima edizione della Champions League.

Tamas, Krisztian (Slavia Praga) – Lo Slavia Praga di Tamas ha vinto 1-0 in trasferta contro lo Hradec Kralove, decide la rete di Skoda al 52°. L’ex terzino della Primavera rossonera non era tra i convocati di Miroslav Beránek.

Henty, Ezekiel (NK Olimpia Lubiana) – Il Lubiana di Henty ha vinto in trasferta contro lo Zavrc per 2-1. Passano in vantaggio i padroni di casa con Kis al 45°, pareggiano gli ospiti con Mitrovic al 56°. Decide la rete di Sporar allo scadere. L’ex rossonero è rimasto in panchina per tutta la gara.

In Serie B:

Fossati, Marco (Perugia) – Il Perugia di Fossati ha battuto il Cittadella in trasferta per 2-0, decidono e reti di Fabinho al 58° e di Parigini all’88°. Grande partita per l’ex centrocampista milanista che ha gestito magistralmente il centrocampo umbro ed è stato sostituito per infortunio al 65° da Taddei. Il Perugia chiude al sesto posto con 66 punti e si qualifica per i play-off dove incontreranno il Pescara. In caso di vittoria, incontrerà il Vicenza nel turno successivo.

Gabriel (Carpi) – Il Carpi di Gabriel ha pareggiato in casa per 0-0 contro il Catania. Partita senza particolari pericoli per l’ex portiere del Milan. Gli emiliani terminano il campionato al primo posto con 80 punti e ottengono la promozione diretta in Serie A.

Pinato, Marco (Virtus Lanciano) – Il Lanciano di Pinato ha perso in trasferta per 1-0 contro il Bologna, decide la rete di Mbaye di 17°. L’ex centrocampista rossonero è rimasto in panchina per tutta la gara. Il Lanciano chiude il campionato al quattordicesimo posto a 50 punti a pari con il Latina.

Simic, Stefan (Varese) – Il Varese di Simic ha perso in casa per 2-0 contro la Ternana, decidono le reti di Viola al 37° e di Bojinov all’88°. La stagione dell’ex difensore della Primavera del Milan è terminata anzi tempo, la frattura del perone lo terrà lontano dal campo da gioco per almeno due mesi. Il Varese arriva all’ultimo posto con 35 punti e retrocede in Lega Pro.

Petagna, Andrea (Vicenza) – Il Vicenza di Petagna ha vinto 2-1 in casa contro il Frosinone. Passano in vantaggio gli ospiti con Ciofani al 65°, pareggiano i padroni di casa con Cocco all’82°. Decide la rete di Di Gennaro all’84°. L’ex rossonero è subentrato a Vita al 77°, buona la sua frazione di gara. Il Vicenza termina al terzo posto con 68 punti e nei play-off incontreranno la vincente della gara Perugia-Pescara.

Oduamadi, Nnamdi (Latina) – Il Latina di Oduamadi ha pareggiato in casa per 1-1 contro il Modena. Passano in vantaggio gli ospiti con Granoche al 20°, pareggiano i padroni di casa al 29° con Viviani su rigore. Buona la gara di Odumadi che è stato ammonito al 33° per gioco falloso. Il Latina chiude il campionato al tredicesimo posto a 50 punti a pari con il Lanciano.

Beretta, Giacomo (Pro Vercelli) – La Pro Vercelli di Beretta ha perso in casa per 2-1 contro il Trapani. Passano in vantaggio i siciliani con Curiale al quarto e raddoppiano con Caldara al 48°, vana la rete dell’ex rossonero al 70°. Beretta è scaltro ad approfittare dell’errore del portiere dei padroni di casa sul tiro di Sprocati, Gomis non trattiene e l’attaccante segna di rapina. L’ex rossonero è subentrato a Germano al 51° ed è stato ammonito all’85°, buona la sua gara. La Pro Vercelli chiude il campionato al sedicesimo posto a 49 punti.

Comi, Gianmario e Vergara, Jherson (Avellino) – L’Avellino della coppia Comi-Vergara ha perso per 3-2 in trasferta contro il Brescia. Aprono le marcature i padroni di casa con Corvia al 19°, ma proprio l’ex attaccante del Milan trova la rete del pareggio due minuti più tardi. Comi raccoglie il cross deviato di Regoli e segna con una grande rovesciata, lasciando di stucco il portiere bresciano e tutto il Rigamonti. Da Silva al 45° e Sestu al 55° portano i lombardi sul 3-1, inutile la rete dell’ex bomber rossonero per la doppietta personale e il 3-2 finale. Comi è lesto a colpire di testa il cross di Sbaffo ad anticipare la difesa e a superare Andreacci appena entrato al posto di Arcari. Magistrale la prova dell’attaccante, opaca invece la prova di Vergara al centro della difesa dei campani. L’Avellino chiude il campionato all’ottavo posto con 59 punti e si qualifica per i play-off dove incontrerà lo Spezia. In caso di vittoria, incontrerà il Bologna nel turno successivo.

Benedicic, Zan (Leeds) – La Championship inglese è terminata, il Leeds di Benedicic si è qualificato al quindicesimo posto con 56 punti.

In Lega Pro:

Zigoni, Gianmarco (Spal) – Il campionato di Lega Pro è terminato, con la Spal di Zigoni che trova il quarto posto finale con 62 punti.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy