Diavoli Fuori Sede - Niang a segno contro il Milan, Saponara e Torres decisivi contro il Napoli e il Villarreal

Niang a segno contro il Milan, Saponara e Torres decisivi contro il Napoli e il Villarreal


Turno infrasettimanale per gran parte delle squadre delle serie maggiori europee, esclusa la massima serie della Repubblica Ceca in cui gioca Tamas con lo Slavia Praga. A riposo invece La Lega Pro e la Championship che riprenderanno regolarmente il prossimo fine settimana. Il Milan avrebbe voluto riscattare la brutta sconfitta contro l’Udinese nello scorso fine settimana, invece non riesce proprio a rialzare la testa e perde in casa per 3-1 contro il Genoa di M’Baye Niang. Passano in vantaggio i rossoblù con Bertolacci al 37° e raddoppiano proprio con l’ex attaccante dei rossoneri al 49°. Il numero 11 dei liguri finalizza in rete un preciso assist di Tino Costa. Mexes accorcia le distanze al 66° ma Iago Falquè chiude il match dal dischetto allo scadere. Se a Milano si fa fatica a sorridere, come si saranno comportati i diavoli fuori sede lontano da Milano?

Saponara, Riccardo e Verdi, Simone (Empoli) – L’Empoli della coppia Saponara-Verdi ha vinto in casa per 4-2 contro il Napoli. Passano in vantaggio i padroni di casa con Maccarone all’ottavo, raddoppiano con un’autorete di Britos al 43° e ad un gran gol di sforbiciata proprio di Saponara. L’ex rossonero è stato lesto a ribattere in rete una respinta corta del portiere dei campani. Accorciano le distanze gli ospiti con un autogol di Laurini al 64°, all’81° però allungano ancora i toscani con la terza autorete della partita di Albiol. Vana la rete del 4-2 di Hamsik allo scadere. Ottima gara per Saponara, sostituito da Zielinski al 62° per la standing ovation. Verdi è subentrato a Pucciarelli a dieci minuti dal termine, troppo poco per essere valutato.

Matri, Alessandro (Juventus) – La Juventus di Matri ha vinto in casa per 3-2 contro la Fiorentina. Passano in vantaggio i viola con Gonzalo Rodriguez su rigore al 33°, pareggiano i bianconeri con Llorente al 36°. La doppietta di Tevez con le reti al 46° e al 70° porta i padroni di casa sul 3-1, la rete di Ilicic allo scadere fissa il risultato sul 3-2. Il risultato poteva essere differente se Gonzalo Rodriguez non avesse fallito dal dischetto l’occasione del 2-2 per la Fiorentina. L’ex attaccante rossonero è rimasto in panchina per tutta la gara.

Birsa, Valter (Chievo Verona) – Il Chievo di Birsa ha vinto in casa per 1-0 contro il Cagliari, decide la rete di Meggiorini all’11°. L’ex attaccante rossonero è stato sostituito al 66° da Botta, buona la sua gara.

Nocerino, Antonio (Parma) – Il Parma di Nocerino ha perso in trasferta per 4-0 contro la Lazio, decidono le reti di Parolo al decimo, di Klose al 13°, di Candreva al 16° e di Keita all’81°. Poco brillante la prestazione dell’ex mediano rossonero.

Vilà, Dídac (Eibar) – L’Eibar di Dídac Vilà ha perso in casa per 3-1 contro il Siviglia. Passano in vantaggio gli ospiti con la doppietta di Bacca con le reti al 7° e al 15°, accorciano le distanze i padroni di casa con Piovaccari al 51°. La rete di Reyes al 64° per il Siviglia chiude definitivamente il match. Opaca la prestazione dell’ex terzino rossonero, sostituito da Abraham al 71°.

Torres, Fernando (Atletico Madrid) – L’Atletico Madrid di Fernando Torres ha vinto per 1-0 in trasferta contro il Villarreal, decide la rete proprio dell’ex attaccante rossonero al 74°. Lo spagnolo ha approfittato di un errore della difesa amarilla per bruciare il portiere avversario. Torres ha segnato solo dodici minuti dopo il suo ingresso in campo al posto di Mandzukic, ottima la sua gara.

Henty, Ezekiel (NK Olimpia Lubiana) – Il Lubiana di Henty ha perso in trasferta per 4-1. Passano in vantaggio i padroni di casa con Bohar all’8°, pareggiano gli ospiti con Bajric al 24°. Bohar al 76°, Vrsic al 78° e Rajcevic all’88° chiudono definitivamente la gara. Opaca la prestazione dell’ex attaccante del Milan.

Robinho (Santos) – Nella gara d’andata della finale del Campeonato Paulista, il Palmeiras ha battuto in casa il Santos di Robinho per 1-0. Decide la rete di Leandro al 29°. La gara di ritorno si giocherà il prossimo 3 maggio. Il 10 maggio riprenderà poi la Serie A brasiliana e il Santos sarà impegnato in trasferta contro l’Avai.

In Serie B:

Oduamadi, Nnamdi (Latina) e Fossati, Marco (Perugia) – Il “derby rossonero” di giornata tra il Latina di Oduamadi e il Perugia di Fossati è terminato per 0-0. Nonostante l’ammonizione rimediata al 29°, Fossati ha giocato una grande partita al centro della mediana umbra. Tra le mura amiche del Francioni, buona prova anche per Oduamadi.

Beretta, Giacomo (Pro Vercelli) – La Pro Vercelli di Beretta ha perso in trasferta per 1-0 contro il Pescara, decide la rete di Caprari al 12°. L’ex attaccante rossonero è subentrato a Castiglia al 70°: buona prestazione, anche se non è riuscito a trovare la via del meritato pareggio.

Petagna, Andrea (Vicenza) – Il Vicenza di Petagna ha perso in trasferta per 3-0 contro il Brescia, decidono le reti di Caracciolo al 7°, di Benali al 24° e ancora di Caracciolo allo scadere. L’ex attaccante del Milan è rimasto in panchina per tutta la gara.

Pinato, Marco (Virtus Lanciano) – Il Lanciano di Pinato ha perso in trasferta per 1-0 contro il Trapani, decide la rete di Barillà al terzo minuto di gioco. L’ex centrocampista della Primavera del Milan è stato sostituito da Thiam al 60°, buona la sua gara.

Comi, Gianmario e Vergara, Jherson (Avellino) – L’Avellino della coppia Comi-Vergara ha perso in trasferta per 2-0 contro il Crotone, decide la doppietta di Ciano con le reti su rigore al 38° e su azione al 55°. Opaca la prestazione di Comi nell’attacco dei campani, mentre Vergara è rimasto in panchina per tutto il match.

Gabriel (Carpi) – Il Carpi di Gabriel ha pareggiato in casa per 0-0 contro il Bari. Impeccabile la prestazione dell’ex portiere del Milan che alla fine della gara ha festeggiato con i nuovi compagni la promozione in Serie A.

Simic, Stefan (Varese) – Il Varese di Simic ha vinto in trasferta per 1-0 contro la Virtus Entella, decide la rete di Forte al 46°. L’ex difensore della Primavera del Milan non era tra i convocati di Stefano Bettinelli a causa dell’infortunio rimediato nella gara contro l’Avellino. La stagione dell’ex difensore della Primavera del Milan è terminata anzi tempo, la frattura del perone lo terrà lontano dal campo da gioco per almeno due mesi.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy