Milan vicinissimo a José Mauri, pronto un quadriennale: i dettagli

Il primo tassello per la rifondazione del Milan e del suo reparto più deficitario, il centrocampo, dovrebbe essere il gioiellino Josè Mauri del Parma, stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport oggi in edicola. Classe 1996, l’italo-argentino è esploso nella stagione in corso pur nel complicato contesto gialloblu, stendendo persino la Juve di Allegri nel match casalingo del Tardini.

Nato a Realicò, in Argentina, ma naturalizzato italiano, Josè Mauri ha già vestito la maglia delle nazionali azzurre giovanili, collezionando 7 presenze e 2 reti con l’Under 17, prima di orbitare intorno all’Under 18. Il diciannovenne italo-argentino è inseguito anche da squadre straniere –Wolsfburg- e italiane –Juventus e Inter- ma i rossoneri hanno pronto un quadriennale e maggiori garanzie di potersi giocare il posto. Oltretutto, Galliani non vorrebbe speculare sulle difficoltà degli emiliani e garantirebbe un indennizzo al club per una cifra compresa tra i 3 e i 4 milioni.

LEGGI ANCHE:  Adana Demirspor-Bakayoko, notizia dell’ultim’ora: l’esito della trattativa

Dopo le notizie su Bertolacci dei giorni scorsi, quelle riguardanti Josè Mauri proseguono nella direzione di un Milan giovane e italiano. In attesa di capire come evolveranno le questioni societarie, Galliani è al lavoro per rifondare la rosa a partire dal suo punto più critico, quel centrocampo che ha tanto bisogno di una boccata d’aria fresca.

Sei qui: Home » Copertina » Milan vicinissimo a José Mauri, pronto un quadriennale: i dettagli