Brocchi: “Orgoglioso dei miei ragazzi e del modello Milan”

“Era giusto fare i complimenti ai miei ragazzi. Ci è mancata un po’ di fisicità ed esperienza, siamo una squadra giovane, a questi livelli ogni minimo sbaglio si paga”. Così Cristian Brocchi ai microfoni di Rai Sport subito dopo l’eliminazione dalle Final Eight Primavera dopo la sconfitta per 7-6 contro il Torino ai rigori. “Stiamo crescendo – ha aggiunto il tecnico della Primavera rossonera -, i ragazzi oggi ci hanno messo grande voglia e umiltà dimostrando di sapere giocare a calcio. La partita era finita, mancavano solo i calci di rigore. Vado fuori dispiaciuto per l’eliminazione, ma orgoglioso dei miei ragazzi, che hanno tentato di fare calcio nonostante ci fosse in palio una qualificazione. Sono orgoglioso di loro e del modello Milan”.

Sei qui: Home » Giovanili » Brocchi: “Orgoglioso dei miei ragazzi e del modello Milan”