Mihajlovic: “Nessuno in Italia ha più voglia di me di allenare il Milan. Io ex Inter? Ancora più stimolante”

Queste le parole, di tema commerciale, rilasciate da Sinisa Mihajlovic riprese da Milan Channel sul palco Workshop AC Milan in Sardegna.

Per me è una grande soddisfazione essere l’allenatore del Milan, arrivarci senza aver fatto storia di questo club da calciatore ma da avversario è ancora più stimolante e mi dà ancora maggiori responsabilità. Nel Milan di Berlusconi ci sono stati tanti allenatori che negli anni hanno allenato da una parte e dell’altra, quelli che hanno vinto tutto come Capello e Ancelotti; poi Zaccheroni, Allegri, Sacchi. In questo momento non c’è nessuno in Italia che ha più voglia di allenare il Milan di me: sono molto fiducioso, quando sei qui, non puoi volare basse e adattarti alla normalità ma invece hai l’obbligo di pensare in grande e centrare traguardi ambiziosi. Faremo di tutto per riportare il Milan dove merita di essere dopo quello che ha fatto nella storia, non sarà facile ma sono sicuro di riuscirci. Gli sponsor sono parte importante della società, tirano fuori il grano… Io non so come funzionava prima, ma ho rispetto per loro e do la mia piena disponibilità come quella dei giocatori se nel momento giusto“.

Sei qui: Home » Copertina » Mihajlovic: “Nessuno in Italia ha più voglia di me di allenare il Milan. Io ex Inter? Ancora più stimolante”