Calcio&Finanza, La Fininvest aumenta il valore del Milan: 425 milioni

In attesa del passaggio del 48% delle quote societarie del Milan nelle mani di Bee Taechaubol, la Fininvest ha aumentato il valore di bilancio della sua partecipazione nel Milan. La holding della famiglia Berlusconi, ha portato la valutazione economica della propria partecipazione dai precedenti 361,42 milioni di euro ai 425,42 milioni al bilancio del 31 dicembre 2014.

Calcio&Finanza spiega il perché di questo aumento: la Fininvest, controllante il 99,93% del Milan, ha aumentato il valore di circa 64 milioni, corrispondono ai versamenti fatti dalla società guidata da Marina Berlusconi nell’esercizio 2014. Tale ricostruzione trova conferma nel bilancio di Fininvest relativo all’esercizio 2014 in cui si riporta un intervento della società a favore della “controllata AC Milan S.p.A. di “64.000 migliaia di Euro di cui 9.075 migliaia di Euro mediante rinuncia a un credito finanziario” da intendere come versamenti nelle casse rossonere o ripianamento di debiti.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy