CorSera, il ritorno di Ibrahimovic è difficilissimo. Galliani ammette: “Una possibilità su un milione”

Continua e si arricchisce ogni giorni di più la telenovela Ibrahimovic – Milan. Sembra essersi creata la più classica delle situazioni da “triangolo amoroso” con l’attaccante svedese che è legato al Psg ma che strizza l’occhio al Milan. La società meneghina che, ufficialmente non dichiara nulla ma, in maniera più o meno velata, fa capire che in fondo ci spera ed il club francese combattuto tra l’idea di mettere fine a questa storia e la volontà di non privarsi facilmente di un giocatore ancora in grado di fare la differenza.

Dalle pagine del Corriere della Sera, si cerca di ricostruire la vicenda: ieri, durante la presentazione del nuovo acquisto dei parigini, Angel di Maria, è intervenuto sulla questione Nasser Al Khelaifi, presidente della squadra francese. Il numero uno del Psg ha voluto rassicurare i tifosi transalpini che il bomber di Malmö resterà a Parigi nonostante il contratto in scadenza il prossimo anno: “Ibrahimovic giocherà nel Psg anche nella prossima stagione. Ha un anno di contratto e resterà con noi”. Una dichiarazione che sembra smorzare ogni entusiasmo in casa Milan.

Intanto Adriano Galliani, che si sta concedendo un weekend a Forte dei Marmi, non sembra affatto preoccupato dalle parole dello sceicco ma ammette: “C’è una possibilità su un milione che arrivi”. La situazione, ad oggi, dovrebbe essere questa: Ibra senza un rinnovo farà di tutto per rompere con il Psg e tornare al Milan. In Via Aldo Rossi, quindi, regna tranquillità, l’operazione è difficilissima e non dipende solo dal Milan. bisognerà aspettare, non si può fare più di quanto è stato fatto. Si attenderanno, quindi, sviluppi continuando a tenere accesa la speranza di rivedere Ibrahimovic con la maglia rossonera.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy