Romagnoli, insulti e minacce sotto casa: “Presto il tuo funerale”

Romagnoli
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La follia non ha fine. E neanche la demenza di certe menti. Difficile giudicare diversamente chi ha lasciato scritte vergognose sui muri della casa, ad Anzio, dei genitori di Alessio Romagnoli, neo difensore milanista. Tra queste anche un indecente “Romagnoli come Zanardi” e “Presto il tuo funerale”. La notizia con la fotografia di una delle scritte è stata diffusa dal sito romanista Laroma24.it. Un cocktail disgustoso. Forse a far scattare l’assurda serie di minacce, insulti e ingiurie, è stata la foto circolata in rete nei giorni scorsi del presunto Romagnoli con la maglia della Lazio e la notizia che il ragazzo nonostante fosse cresciuto calcisticamente nella Roma, avesse simpatia per i colori biancocelesti. Notizia peraltro non confermata, ma che in ogni caso non può assolutamente giustificare una tale forma di violenza verbale. Né Romagnoli ha polemizzato con la società dopo il suo trasferimento al Milan. Incomprensibili dunque le scritte, oltreché ovviamente da condannare senza se e senza ma.

(Fonte: Gazzetta.it)

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI