Montolivo, il derby come crocevia. Titolare? Dipende da Bonaventura

Montolivo (3,5)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Non capita spesso di trovarti ai margini di un club di cui sei il capitano. E’ il caso di Riccardo Montolivo. Una simbiosi mai nata almeno per ora con Sinisa Mihajlovic, neanche ai tempi della Fiorentina quando proprio il serbo, su indicazione della società, gli tolse la fascia di capitano. Quella era un’altra storia: c’era di mezzo il rinnovo che il giocatore non voleva firmare con la società viola.

Montolivo-Mihajlovic atto due va in scena dopo l’amichevole con il Mantova con il serbo che critica indirettamente il centrocampista per la scarsa dedizione nel ruolo di regista davanti alla difesa. Domenica in occasione del derby, data l’assenza di Bertolacci, Mihajlovic potrebbe concedere un’altra occasione al capitano se Bonaventura dovesse essere impiegato come trequartista. Magari nel ruolo di mezz’ala con De Jong in cabina di regia e Kucka a destra. Monto-Miha, domenica in scena l’atto tre. Quello decisivo.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI