Tuttosport, Milan la trattativa procede: semplici ritardi nell’affare tra Berlusconi e Bee

Dopo le voci circolate ieri, circa una presunta brusca frenata nell’affare tra Mr. Bee e Berlusconi, per la cessione delle quote del Milan, Tuttosport, in edicola oggi, approfondisce la questione negando che l’affare sia a rischio o, addirittura, saltato. Stando a quanto riporta il quotidiano torinese, infatti, ci sarebbe semplicemente un ritardo nella tabella di marcia verso il closing, nulla di più. Filtra ottimismo, quindi, ed a conferma di ciò si registrano anche le parole di chi ha curato da vicino i rapporti tra il broker thailandese ed il numero 1 del Milan, Licia Ronzulli: “Berlusconi cederà parte del Milan a Mr.Bee, ma è una trattativa complessa che non può chiudersi in breve tempo.

LEGGI ANCHE:  Cambiano le regole sui prestiti: la decisione della FIFA!

Rispetta la realtà, invece, quanto riportato circa primi contatti tra gli americani della Madison, proprietaria di diversi impianti sportivi negli USA, e i dirigenti rossoneri. Il dialogo, prevalentemente conoscitivo ed informale, non è da ritenersi comunque lesivo degli interessi di Bee Taechaubol dal momento che il vincolo di esclusiva tra il broker e Berlusconi è scaduto lo scorso 30 settembre. Al di là degli incontri e delle possibili manifestazioni d’interesse, tuttavia, la sensazione che si ha è che la società abbia preso la propria decisione e sia solo questione di tempo prima che la cordata asiatica entri a far parte del mondo Milan.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy