Boateng: "Milan nel cuore, voglio restare a lungo. Europa per forza"

Boateng: “Milan nel cuore, voglio restare a lungo. Europa per forza”


Kevin-Prince Boateng è stato intervistato dalla Bild. Queste le sue dichiarazioni, importanti e non solo rossonere.

Milan nel cuore: “È indescrivibile quello che ho provato tornando qui. Sono stato 8 mesi senza giocare, e ora ho la chance di tornare in campo con la squadra del mio cuore”.

Prince si confessa: “Sono contento di aver superato questo periodo e immensamente felice di poter finalmente giocare. Quello dopo la sospensione è stato il periodo più difficile della mia carriera. Fino a quel momento avevo sempre avuto il lusso non soltanto di giocare, ma di essere una pedina importante per tutte le squadre nelle quali ero stato. È stata dura non trovare una squadra per tanto tempo. Non trovare un club che avesse fiducia in me, nella mia persona. Ho sofferto molto in questo periodo. Ho capito che alla fine non ci sono poi tante persone per le quali si è davvero importanti. All’improvviso nessuno di loro si è più fatto sentire, questo mi ha aperto gli occhi. Ho chiesto a molti e mi sono domandato cosa ho sbagliato allo Schalke. Perché si è venuta a creare una situazione del genere, perché un club che ha pagato 10 milioni per avermi abbia deciso di sospendermi. Ho commesso degli errori, ma nulla di così grave da giustificare l’esclusione. Lo so al 100%, ho la coscienza pulita, posso dormire tranquillo“.

Prima la condizione, poi restare a lungo: “Ora voglio dare il massimo e restare a lungo al Milan, non solo fino all’estate. Sono lontano dalla condizione perfetta, lo posso ammettere. Sono 2-3 mesi che mi alleno duramente al Milan, ma allenarsi non è come giocare. Spero di arrivare al 100% in un paio di settimane e di essere in grado di giocare 90 minuti. Ho sempre detto al mio procuratore che la mia priorità era il Milan. Inizialmente era impossibile perché avevano troppi giocatori in rosa, ma ora è fantastico essere a Milano. Volevo questo, lo voleva Melissa. Io qui mi sento a casa“.

Sugli obiettivi: “Voglio dimostrare di essere ancora forte come 2-3 anni fa. Guardo solo in avanti, non indietro. Sono contento per ogni allenamento, ogni partita. Ho bisogno di questa calma mentale. Ne ho bisogno per dimostrare a me stesso che io sono Kevin-Prince Boateng. Voglio giocare a questi livelli fino a quando il mio fisico regge. Può durare fino a domani o per altri 4-5 anni…Il Milan deve assolutamente tornare in Europa, cosa che non gli è riuscita nelle ultime stagioni“.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl