Costacurta: "Nel mio Milan Balotelli non entrava nemmeno nello spogliatoio"

Costacurta: “Nel mio Milan Balotelli non entrava nemmeno nello spogliatoio”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’ex colonna rossonera, Alessandro Costacurta – meglio conosciuto come Billy – è tornato a parlare di Milan. E lo ha fatto nel corso di un’intervista rilasciata a Corriere Tv, nel corso della quale l’ex centrale ha parlato di molte cose e, tra queste, non poteva certamente mancare Mario Balotelli: “Nel mio Milan non solo non avrebbe giocato. Ma non sarebbe mai entrato nemmeno in spogliatoio“. Su Maldini, invece, Costacurta ha detto: “Paolo era più giovane di me di due anni. Me lo ricordo quando arrivò in Primavera di cui io ero capitano. Pensai subito: ‘Ecco il solito figlio di…’, dopo due allenamenti lo feci giocare accanto a me. E non ci siamo più separati. I tifosi che lo fischiarono il giorno del suo addio erano il male del Milan. E lui non voleva averci a che fare. Ci soffrì, ma oggi la considera una medaglia. Un motivo d’orgoglio. Io sono d’accordo“. Bocciata dall’ex centrale l’attuale gestione societaria: “Decide solo Galliani, ma servirebbe che si confrontasse. Decide da solo, ma sarebbe meglio se si confrontasse con qualcuno”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy