Mihajlovic: "Siamo stati belli tosti come piace a me, così possiamo arrivare terzi. Voglio restare qui". Le parole a Premium, Sky e Rai

Mihajlovic: “Siamo stati belli tosti come piace a me, così possiamo arrivare terzi. Voglio restare qui”. Le parole a Premium, Sky e Rai


Al termine di Napoli-Milan, il tecnico del Milan, Sinisa Mihajlovic, ha così commentato il match del San Paolo:

MEDIASET PREMIUM

Partita complicatissima, sapevamo fosse difficilissimo fare risultato qui dove loro hanno fatto dieci vittorie e due pareggi. E’ vero che loro hanno comandato il gioco, ma l’avevamo preparata così altrimenti qui è impossibile. La squadra merita complimenti perchè siamo stati bravi e tosti come piace a me. Dopo sette partite del girone di ritorno abbiamo 15 punti senza aver mai perso pur avendo affrontato Fiorentina, Inter e Napoli, continuando così possiamo puntare al terzo posto. Ovvio che dobbiamo sempre puntare a vincere, ma quando non si può bisogna non perdere. Ora siamo squadra, siamo compatti, abbiamo superato l’epoca degli 0-4 in casa. All’intervallo ho chiesto ai ragazzi di avere più personalità nelle giocate e buttare meno palloni, loro pressavano molto e potevamo fargli male superato il pressing. Comunque sono contento e faccio i complimenti ai ragazzi, tutta la squadra ha fatto bene in fase difensiva, Higuain non ha avuto una palla giocabile. Su corsa e intensità è difficile trovare una squadra meglio di noi, anche gli attaccanti si sono sacrificati, ora siamo una squadra difficile da battere, siamo stati bravi a reagire dopo un gol su deviazione. Il pareggio credo sia il risultato giusto. Errore di Donnarumma sul gol? Non ho visto bene il tiro, c’è stata la deviazione ed è andata a fil di palo. Se non ha potuto pararla Gigio, non poteva pararla nessuno. I risultati dicono che possiamo lottare per la Champions giocando con questa mentalità. Menez e Boateng? Vediamo, stanno crescendo piano piano, Balotelli sta meglio di loro, oggi ho voluto inserire Menez per dargli un pò di fiducia in vista del prosieguo. Bacca infelice del cambio? Meglio così, è un giocatore fondamentale per noi e sono sicuro che dalla prossima partita tornerà a fare gol“.

SKY

“Sapevamo che sarebbe stato difficile fare risultato, riscattare quel 4-0, siamo stati tosti come piace a me. Se lottiamo così possiamo competere per il terzo posto, devo fare i complimenti ai ragazzi, adesso il Milan è difficile da battere. Nel primo tempo perdevamo troppo facilmente il pallone, l’importante era fare dei passaggi semplici, scaricare, così è arrivato anche il gol. C’è mancata un po’ la gestione della palla. Berlusconi? Ha ragione su tutto. Proseguiamo sulla nostra strada, proviamo ad arrivare terzi e a vincere la Coppa Italia. Siamo sulla strada giusta, alla fine faremo i conti. Abbiamo messo Menez perché un giocatore importante, è lontano dalla condizione migliore ma solo così può migliorare. Anche Balotelli è entrato meglio rispetto alle altre volte. Quando recuperemo tutti i giocatori avremo soluzioni anche a gara in corso. Sono contento della prestazione di Donnarumma, se il gol non è riuscito a pararlo lui non ci riusciva nessuno. Ha fatto bene, loro non hanno avuto tante occasioni ma lui ha fatto il suo. Bacca? Ho lasciato in campo Niang perché Bacca non stava facendo bene, anche se per lui stasera era difficile”.

RAI

Siamo venuti qui per portare a casa qualche punto e sapevamo non sarebbe stato facile. I ragazzi però sono stati bravi e tosti, come piace a me. Ora la mia è una squadra con una sua fisionomia, che sa reagire, stare in campo, sono molto contento per i ragazzi, non era facile. Il possesso palla? Va bene, ma fino ad un certo punto, con Niang potevamo fare gol in contropiede all’ultimo minuto. Dal Napoli al Napoli abbiamo perso due volte: con la Juve e col Bologna, quest’ultima una gara che se la rigiochi altre dieci volte la vinci sempre. Il mio futuro? I conti si faranno alla fine, poi se entrambe le parti saranno contente, si proseguirà. Il mio obiettivo comunque è rimanere al Milan, perché è una grande occasione e non finirò mai di ringraziare il mio presidente“.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl