Niang batte Balotelli e si prende il Genoa: l'attacco non cambia più

Niang batte Balotelli e si prende il Genoa: l’attacco non cambia più

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo giorni di sensazioni, la notizia è un’altra: niente Balotelli, oggi gioca Niang. I dubbi sono pressoché scomparsi ieri, al termine della rifinitura che il francese ha svolto in gruppo dando buone indicazioni a Mihajlovic sulla sua condizione fisica. Il primo e unico allenamento vero della settimana, dunque, gli è bastato per riprendere il posto al volo e rimandare in panchina Balo.

Non proprio una bocciatura, scrive La Gazzetta dello Sport, anche perché la speranza di essere titolare oggi in Milan-Genoa dipendeva esclusivamente dal recupero di M’Baye, il quale appunto sta bene ed è considerato assolutamente titolare in attacco: per rendimento, mai così alto in carriera, e gol pesanti (3 di fila nelle ultime 3 gare). Sarà il classe ’94, ormai come sempre, ad affiancare Bacca nel fondamentale match delle 12.30 a San Siro: da loro dipenderà la vittoria, quindi la rincorsa al terzo posto. SuperMario rappresenta la prima riserva ma non ancora una certezza visto che, se fosse sceso in campo dall’inizio, avrebbe obbligato Sinisa al cambio nella ripresa data la scarsa resistenza dell’ex Liverpool.

Il resto dei compagni di reparto sono costretti a rincorrere, anche se va segnalato il ritorno dopo tempo fra i convocati in campionato di Luiz Adriano nonostante i costanti disturbi di mercato. Boateng, invece, potrà funzionare come mossa in corso d’opera, la prestazione però dovrà essere molto migliore rispetto per esempio a quella con l’Udinese.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy