Alberti (ag. FIFA): “Vi racconto chi è Mammana”

Josè Alberti, noto agente FIFA, ha raccontato chi è Emmanuel Mammana“E’ un difensore tecnico, elegante ma anche lui, come tutti, avrebbe bisogno di un periodo di ambientamento prima di poter essere valutato. In Argentina si lavora quasi esclusivamente sulla tecnica individuale dai 9 ai 16 anni mentre si tralasciano altri aspetti, soprattutto quelli legati alla crescita fisica”.

mammana

“Bisogna aver pazienza, anche grandi campioni del passato, come ad esempio Sivori, inizialmente hanno faticato prima di imporsi in Italia. Solo che adesso si pretende tutto e subito ma con i giovani occorre del tempo, soprattutto se arrivano da un altro continente. Spesso si sottovaluta il tema dell’alimentazione ma è difficile cambiare stile alimentare da un giorno all’altro. Per questo dico che c’è bisogno di tempo prima di dare una valutazione definitiva su un calciatore proveniente dal sudamerica. Mammana sta facendo benissimo e ha i mezzi per imporsi”.
 
“Affari col Napoli? Al momento no, ma in passato abbiamo proposto al club azzurro diversi calciatori, su tutti Dybala e Lamela ma ci risero dietro. Fummo i primi a segnalarsi, all’epoca Paulo giocava in serie C ma ci presero in giro. Poi presero Datolo, gli fecero fare il giro del campo e poi abbiamo visto com’è finita. Era un buon giocatore ma fu caricato di troppe responsabilità. Per non parlare di gente come Fideleff e Chavez che col Napoli non c’entravano proprio nulla”, ha detto a calciomercato.com.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy