Berlusconi: intervento riuscito. Il pieno recupero tra circa due mesi

Berlusconi: intervento riuscito. Il pieno recupero tra circa due mesi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ieri mattina, Silvio Berlusconi ha subìto l’intervento chirurgico per la sostituzione della valvola aortica presso l’Ospedale San Raffaele di Milano. Dopo quattro ore, l’ex premier è stato trasferito, come da prassi nel reparto di terapia intensiva. Oggi, in una conferenza stampa verranno chiariti tempi e modalità di degenza.

I medici si dicono soddisfatti per l’esito dell’intervento rimandando maggiore chiarezza solo ad oggi pomeriggio. Sicuramente il decorso post-operatorio sarà per le prime 48 ore in terapia intensiva, successivamente Berlusconi tornerà nel reparto; il ritorno alla piena quotidianità è previsto fra due mesi. Non è da escludere, scrive La Gazzetta dello Sport, il trasferimento del paziente in un centro riabilitativo. Tra i familiari ha parlato Paolo Berlusconi, fratello di Silvio: “L’ho visto e respirava regolarmente. Eravamo sereni prima e lo siamo ancor di più adesso. I medici hanno fatto bene il loro dovere, adesso tocca a mio fratello completare l’opera“. Aggiunge Confalonieri: “Silvio supererà anche questa“. Previste per oggi le visite dei figli del presidente del Milan.

berlusconi milanello acmilanTra i tanti messaggi d’auguri arrivati a Berlusconi ci sono quelli di Gennaro Gattuso, colonna del Milan per ben tredici anni, e quelli del presidente Fifa Gianni Infantino.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy