GaSport: Fininvest in attivo, cambiano i vertici della holding e la trattativa con i cinesi prosegue

GaSport: Fininvest in attivo, cambiano i vertici della holding e la trattativa con i cinesi prosegue

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ieri, ai vertici di Fininvest, sono stati assegnati i nuovi ruoli di gestione della holding della famiglia Berlusconi: dopo 13 anni Pasquale Cannatelli cede lo scettro di amministratore delegato a Danilo Pellegrino, per andare ad occupare la poltrona di vicepresidente. Non cambia invece il ruolo di Alessandro Franzosi, che resta direttore corporate finance. Questi tre dirigenti sono impegnati anche nella transazione che vedrebbe passare il Milan da Silvio Berlusconi al consorzio cinese, ma in questa vicenda i ruoli restano immutati.

Sono stati resi noti anche i conti dell’azienda di Berlusconi: scrive La Gazzetta dello Sport, il lavoro di ottimizzazione dei costi ha dato i suoi frutti tangibili sul bilancio dell’anno 2015, chiuso con un dividendo di 91,6 milioni di euro, che verrà ripartito tra Berlusconi e i suoi 5 figli.

Marina BerlusconiIl punto su cui si sta discutendo riguardo la cessione del Milan è relativo agli impegni di ogni parte nel periodo che va tra il 7 luglio e settembre, cioè dalla firma del contratto alla chiusura definitiva della trattativa. I cinesi verseranno subito 400 milioni per l’80%, si attende solo il via libera del presidente Berlusconi.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy