AcMilan.com, la scheda di Mario Pasalic

Alla scoperta del nuovo giovane centrocampista rossonero. Mario Pašalić nasce a Magonza il 9 febbraio 1995. Centrocampista moderno, duttile, in grado di ricoprire più posizioni in campo, questo è Mario. La scuola calcistica croata è sinonimo di garanzia, le sue qualità tecniche ne certificano le sue origini. Ama essere nel vivo del gioco. Gli piace avere il pallone tra i piedi, per questo staziona spesso nella zona centrale del campo. Ambidestro e dotato di un’ottima indole per il fraseggio: qualità questa che sicuramente farà felice Mister Montella e il suo staff.

Pasalic acmilan_2

CARRIERA
La prima squadra a credere in Mario Pašalic è l’Hajduk Spalato. Proprio con la squadra croata fa il suo esordio tra i professionisti, nell’aprile 2013, nella vittoriosa gara interna contro il Cibalia. Chiuderà la stagione con 2 presenze e un titolo: la Coppa di Croazia. La stagione successiva è quella della consacrazione: il talento croato gioca 36 partite stagionali, realizzando 11 reti. Gli occhi dei più importanti Club europei sono sul giocatore, e a spuntarla è il Chelsea che acquista a titolo definitivo il ragazzo. Mario è giovane, ha bisogno di crescere. E allora via con i prestiti all’Elche e al Monaco: in Spagna totalizza 35 presenze, siglando 3 reti mentre, in Francia, un problema alla schiena non permette a Mario di andare oltre le 29 presenze complessive che fruttano ugualmente 7 reti. Con la Nazionale maggiore fa il suo esordio nel settembre 2014 durante l’amichevole vinta contro Cipro. Talento ancora da scoprire dunque, talento che Vincenzo Montella e il Milan sono contenti di avere a disposizione.
In bocca al lupo per la tua nuova avventura rossonera, Mario.

Fonte: acmilan.com

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy