L'ISIS minaccia il calcio: 80 frustate a chi veste la maglia della propria squadra

L’ISIS minaccia il calcio: 80 frustate a chi veste la maglia della propria squadra


L’Isis si scaglia anche contro il mondo del calcio. In Iraq, più precisamente nella provincia di Al Furat, chi dovesse vestire la casacca della propria maglia del cuore rischierebbe di ricevere ottanta frustate.

E’ questo quanto imposto dal Califfato, che, secondo quanto riferito dal Daily Mail, ha messo nel proprio mirino molte società europee, Milan, Real Madrid, Barcellona, Chelsea, Manchester United, Manchester City, West Bromwich Albion e Sunderland in primis. Ma non finisce qui.

Il divieto, infatti, è in vigore anche per le maglie delle nazionali di Inghilterra, Francia e Germania. Queste ultime, infatti, sono le più impegnate nell’opposizione al Califfato islamico.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl