Diesel Milan: i finali sono in crescendo, ma i primi tempi quasi mai in vantaggio

Diesel Milan: i finali sono in crescendo, ma i primi tempi quasi mai in vantaggio


montella-5-milan-udinese-spaziomilanSette partite di campionato, sette gare molto diverse tra di loro, ma che hanno evidenziato una tendenza pressoché simile. Il Milan è una squadra che esce alla distanza e che sfrutta al meglio i finali di partita per chiudere la gara o cercare di portarla a casa. La rimonta incredibile contro il Sassuolo, che si è perfezionata e completate negli ultimi 15′, è solo l’ultimo esempio di una squadra che finisce le partite meglio degli avversari, ma soprattutto meglio di come le aveva cominciate o le aveva chiuse nella prima frazione. Una tendenza che alla lunga sta portando i suoi frutti con i dieci punti nelle ultime quattro partite e che spesso finisce per spedire gli avversari all’angolo, impossibilitati nel cercare una reazione efficace.

Questa è una particolare tendenza, però, che riguarda soprattutto le ultime quattro partite, nelle prime tre, infatti, sono stati proprio i finali di gara a compromettere il risultato o a rischiare di farlo. Contro Torino, Napoli e Udinese, in circostanze e situazioni diverse, il Milan ha sofferto i minuti finali e, se contro i granata Donnarumma salvò il risultato con una grande parata sul rigore di Belotti, contro i partenopei (gara già ampiamente compromessa), ma soprattutto contro i bianconeri, lo sbandamento finale ci è costato chiaro. Eppure i rossoneri hanno terminato la prima frazione di gioco in vantaggio solo due volte su sette: contro il Torino e contro la Lazio, dove comunque il primo tempo non era stato brillantissimo.

Negli ultimi quattro incontri, come dicevamo, la squadra di Montella ha saputo dare il meglio di sé nell’ultimo quarto di gara, o comunque nel secondo tempo. Contro la Sampdoria, Bacca risolse una partita complicata all’85’, contro la Lazio il rigore di Niang chiuse la partita al 74′, mentre contro la Fiorentina, dopo un primo tempo di sofferenza pura, la squadra ha messo in difficoltà i viola nella ripresa. la gara contro il Sassuolo, infine, rimarrà impressa nella memoria di tutti a lungo e dal 69′ al 77′ il Diavolo ha confezionato una delle rimonte più incredibili della sua storia. Quello che vuole il Milan finire meglio le partite rispetto all’avversaria di turno, è un dato senza ombra di dubbio positivo, ma bisogna cercare di migliorare l’andamento dei primi tempi perché non sempre sarà possibile dare una svolta nei secondi 45′.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl