CorSport, la moviola di Empoli-Milan: Calvarese un po’ severo, ma arbitraggio ok

Dopo i disastri di Milan-Udinese di settembre, in casa rossonera c’era un pò di ansia nell’incrociare nuovamente l’arbitro del match Gianpaolo Calvarese. Invece, tutto sommato, il fischietto di Teramo mette in scena un buona direzione di gara, favorito anche da un match non nervoso.

L’edizione odierna del Corriere dello Sport, analizza la moviola di Empoli Milan: nel primo tempo Calvarese appare molto severo sin dai primi minuti di gioco. L’ammonizione ad Alessio Romagnoli per fallo su Saponara, appare infatti forse esagerata. Giusto non dare il rigore nè sul contatto regolare tra Bellusci e Suso, nè sul netto fallo di Krunic su Bonaventura che avviene di poco fuori area.

empoli-milan-sm_7

Nella ripresa qualche timida protesta dell’Empoli sulla rete del 2-1 di Suso, ma al momento del tiro dello spagnolo il fuorigioco di Bonaventura è ininfluente perchè non copre la visuale al portiere Skorupski. Regolare anche il 4-1 segnato da Lapadula, tenuto in gioco da Costa. Rischia Poli che reagisce a muso duro su Bellusci nel finale: manca il provvedimento al centrocampista rossonero.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy