Pasalic: da oggetto misterioso del mercato estivo ad autentica rivelazione

Pasalic: da oggetto misterioso del mercato estivo ad autentica rivelazione

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Una delle rivelazioni della stagione in corso del Milan è Mario Pasalic. Arrivato in sordina questa estate dal Chelsea, al momento è diventato uno dei punti fermi della squadra di Vincenzo Montella. Il giovane talento croato classe 1995 non ha praticamente visto il campo fino al 30 ottobre quando ha esordito contro il Pescara nella vittoria per 1-0. Dopo essere subentrato a Niang, ha giocato un’ora piena da titolare contro il Palermo e solo due minuti contro l’Inter.

Da quel momento in poi però, dopo essere entrato in campo al posto di Bonaventura nel derby, ha giocato ben cinque gare da titolare compresa la finale di Supercoppa Italiana vinta a Doha contro la Juventus. Dopo tanta panchina e tanta tribuna, ha anche trovato la gioia della rete: in campionato nella vittoria contro il Crotone e soprattutto ha siglato il rigore decisivo contro i bianconeri. L’ultimo, il più importante dopo la grande parata di Donnarumma su Dybala.

Pasalic acmilanPasalic è stato acquistato con la formula prestito oneroso fissato a 200.000 euro, destinato a salire o meno a seconda di quante presenze disputerà. I rossoneri si riservano anche un diritto di prelazione per la prossima stagione, qualora altri club manifestassero la volontà di fare un’offerta per il giocatore. L’impressione è che il Diavolo voglia presentare un’offerta al Chelsea, soprattutto se la stagione del giovane dovesse proseguire in questo modo.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy