Montella: "Soddisfatto dei ragazzi, in apertura siamo andati in difficoltà per merito degli avversari". Le parole a Rai Sport e Milan TV

Montella: “Soddisfatto dei ragazzi, in apertura siamo andati in difficoltà per merito degli avversari”. Le parole a Rai Sport e Milan TV


Queste le dichiarazioni rilasciate, al termine di Juventus-Milan, sfida valida per i quarti di finale di Coppa Italia, da Vincenzo Montella:

RAI SPORT

I nostri avversari sono stati bravi a sfruttare due occasioni in apertura, erano bravi a chiudere la linea di passaggio, erano compatti e noi eravamo in difficoltà, avevamo palla, ma eravamo lenti. Se giocassimo contro queste squadre, facendo la partita, saremmo più forti. Sono soddisfatto dei ragazzi, la strada è giusta, è netta, le basi ci sono. Vedo i ragazzi convinti, non siamo al livello della Juve, il divario è notevole, ma la strada è giusta. Deulofeu? Eravamo in dieci, gioca su entrambe le fasce, Bacca era stanco e ho messo Gerard prima punta perché è veloce. I numeri non mentono, è accaduto tante volte che andassimo sotto nei primi minuti, ma in modo diverso. L’approccio, stasera, non è stato sbagliato, sono stati forti gli avversari. Il primo gol è arrivato grazie a Cuadrado, il secondo su punizione. Per migliorare, dobbiamo fare in modo che questa situazione non accada più. Il rosso a Locatelli? Non l’ho rivisto, dal campo, sembrava avesse preso la palla. Ha diciotto anni, imparerà a gestire la sua veemenza, è un incidente di percorso che ci può stare. Spero e cerco di essere realista. Vincendo domenica, avremmo un punto in più del girone d’andata. Ci portiamo a casa una sconfitta in più, stasera, ma sono convinto che la squadra cresca e che questa partita ci lasci qualcosa. Vedo il bicchiere mezzo pieno, perché non so come fosse quando sono arrivato, a luglio. Gli avversari raddoppiano spesso sui nostri esterni, ci sta, durante la stagione, di avere alti e bassi, con giocatori di talento a cui chiedo tanto anche in fase di non possesso. Niang? Vedo i giocatori tutti i giorni, il mio compito è valutare e dare la mia opinione, il ragazzo è sensibile, ha provato a fare un percorso, non ha visto i risultati, ma ha talento e ci sono aspetti che deve migliorare. Il sostituto? E’ arrivato Deulofeu, ora, vediamo cosa offra il mercato“.

MILAN TV

“Spiace, ma le basi ci sono e sono sempre più solide. Abbiamo affrontate le due migliori squadre in Italia in pochi giorni, ma bisogna essere realisti e capire che stiamo avendo una crescita importante, ci stiamo avvicinando. Ci vorrà del tempo, anche Juventus e Napoli sono state costruite con gli anni. Non ho visto una squadra con approccio timido, avevamo la gestione della palla ma con poca profondità, loro coprivano alla perfezione e siamo stati poco mobili. Con due giocate sono passati in vantaggio, bravi noi a rimanere attaccati alla partita. Se contro questi avversari avessimo qualcosa in più, saremmo noi primi in classifica. Reazione dopo l’espulsione? Me lo auguravo. 11 vs 11 sarebbe stato un grande finale, paghiamo questa ingenuità ma a Manuel servirà. Aveva fatto una grande partita, questo rosso lo migliorerà. Deulofeu? Calciatore abituato a fare l’esterno, oggi l’ho scelto perchè non volevo perdere l’equilibrio sfruttando la sua velocità. Si è creato una grande occasione, peccato. Zapata? Grande partita, tenendo anche 90′. Lui è più da partita che da allenamento. Su Calabria vediamo cosa mi diranno i medici, lo valuteremo”. 

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl