Sei qui: Home » Esclusive » SM ESCLUSIVO/ Filippo Maniero: “Bacca grande attaccante, ma bisognerebbe capire da lui perchè non sta rendendo al massimo”

SM ESCLUSIVO/ Filippo Maniero: “Bacca grande attaccante, ma bisognerebbe capire da lui perchè non sta rendendo al massimo”

Intervenuto telefonicamente al nostro programma “SpazioMilan – L’emozione rossonera“, in onda ogni martedì dalle 12 alle 13.40 su Top Calcio24, canali 114 (in Lombardia) e 62 del digitale terrestre, l’ex giocatore del Milan, Filippo Maniero, ha parlato del momento attuale del club rossonero, dopo la vittoria col Genoa: “Problema gol degli attaccanti? E’ vero, è qualcosa che si trascina da inizio stagione. Purtroppo il Milan non ha un centravanti “principe”, anche se Bacca è un grande attaccante che ha fatto tanti gol nella sua carriera. Bisognerebbe parlare con lui e capire a livello personale cosa prova questo ragazzo, perchè non vedergli esprimere tutto il suo potenziale è un mistero. E così ne risente tutta la squadra ed i risultati stentano ad arrivare”.

Continuando dal punto di vista tattico sul lavoro degli attaccanti, Maniero precisa: “Giocando alla maniera di questo Milan, il movimento della punta centrale o è di andare incontro all’esterno che rientra o fare il movimento contrario andando in profondità verso la porta. Il Milan non ha attaccanti bravi di testa, quindi non ci sono tante alternative a questo tipo di gioco. Spesso si vede che non i terzini o gli esterni non rischiano i cross in mezzo perhè probabilmente sanno che in area non ci sono grandi saltatori. Attaccanti come Pavoletti, Milik, Kalinic o Icardi riescono a buttarla dentro anche di testa, cosa che oggi manca al Milan“.