Al Calderon un ritorno gradito: il nuovo esordio di Alessio Cerci. Fra applausi, giocate e... rigori!

Al Calderon un ritorno gradito: il nuovo esordio di Alessio Cerci. Fra applausi, giocate e… rigori!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Cerci è tornato, in un pomeriggio di calcio al Calderon: ovazione dei tifosi, ingresso e tante giocate. Un nuovo inizio quello di Alessio Cerci, subentrato al 76′ contro l’Osasuna. Un ritorno particolare, certamente speciale. L’ex Milan in quindici minuti si guadagna due rigori, 89′ e 90′. I tifosi vogliono che sia lui a tirare, Simeone no: calciano Ferreira Carrasco e Partey. Due errori per l’Atletico, due rimpianti per Alessio e due parate dell’altro italiano in campo, Salvatore Sirigu. In ogni caso rimangono la prestazione, di livello, e la ritrovata stima del mister che, a fine a gara, ha parlato così: “Ha mostrato rispetto, lavoro e si è meritato di debuttare, visto che era uno dei pochi che ancora non l’aveva fatto”.

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy