CorSport: Lapadula, ennesima vittima della "maledizione del numero 9"

CorSport: Lapadula, ennesima vittima della “maledizione del numero 9”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La “maledizione del numero 9“. Così titola, questa mattina, Il Corriere dello Sport che afferma come, dopo un inizio piuttosto positivo, anche Gianluca Lapadula sembra essersi arreso al peso ed al “sortilegio” che porta con se la maglia che fu di SuperPippo.

Con il numero 9 sulle spalle, Inzaghi, ha vinto tutto: 9 trofei in 11 anni; 300 partite e 126 gol. Numeri da leggenda. Dal 2012, però, anno in cui l’ex bomber ha deciso di ritirarsi, nessun’altro è stato nemmeno minimamente in grado di raggiungerlo. Da Pato a Luiz Adriano, passando per Matri, Torres e Destro: stagioni magre di gol e prestazioni poco soddisfacenti tanto da “costare” ai diretti interessati un addio anticipato a Milanello.

L’ultimo, in ordine di tempo, è proprio Gianluca Lapadula. L’ex Pescara, se non altro, ha dimostrato in più occasioni quantomeno quella voglia e quella grinta che caratterizzavano il gioco di Inzaghi, senza però riuscirne a replicare i numeri sotto porta. Appena 5 gol in 20 apparazioni: troppo pochi per dire di aver esorcizzato la maledizione del numero 9.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy