Sei qui: Home » News » Nona rete per Zigoni: decisivo contro il Cittadella

Nona rete per Zigoni: decisivo contro il Cittadella

Opaca la prestazione del Milan che ha impattato in casa contro l’Empoli di Josè Mauri: 2-1 il risultato finale. Passano in vantaggio i toscani con Mchedlidze al 40° e raddoppiano con Thiam al 67°, inutile la rete di Lapadula al 72° per i rossoneri. Il passivo poteva essere diverso se Suso non avesse sbagliato dal dischetto il possibile 1-1 al 59°. L’ex rossonero è stato sostituito da Tello al 57°, buona la sua gara. Ora la squadra di Vincenzo Montella dovrà assolutamente battere il Crotone se non vuole perdere il treno per l’Europa. Se a Milano il morale non è alto, come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Gabriel (Cagliari) – Il Cagliari di Gabriel ha perso in trasferta per 2-1 contro l’Udinese. Passano in vantaggio i padroni di casa con Perica al 70° e raddoppiano con Angella al 73°, inutile la rete di Borriello all’86° per gli ospiti. Il passivo poteva essere differente per i sardi se i friulani non avessero sbagliato un calcio di rigore con Thereau al 31°. L’ex portiere del Diavolo è rimasto in panchina per tutta la gara.

Niang, M’Baye (Watford) – Il Watford di Niang ha perso in trasferta per 2-0 contro l’Hull City, decidono l’incontro le reti di Markovic al 62° e di Clucas al 71°. Opaca la prestazione dell’ex attaccante del Diavolo nell’attacco giallonero.

Rodrigo, Ely (Alaves) – L’Alaves di Rodrigo Ely ha pareggiato in trasferta per 1-1 contro il Las Palmas. Passano in vantaggio i padroni di casa con Kevin Prince Boateng al 44°, pareggiano gli ospiti con Ibai al 61°. L’ex difensore rossonero è subentrato a Laguardia al 15° e ha giocato un’ottima gara. La seconda gara

Lopez, Diego (Espanyol) – L’Espanyol di Diego Lopez ha perso in trasferta per 1-0 contro l’Atletico Madrid, decide il match la rete di Griezmann al 73°. Buona la prova dell’ex portiere milanista, incolpevole sulla rete dei Colchoneros.

Mastour, Hachim (Zwolle) – Lo Zwolle di Mastour ha perso in casa per 2-1 contro l’Heracles. Passano in vantaggio gli ospiti con Armenteros al 55° e raddoppiano con lo stesso attaccante svedese all’80°, inutile la rete di Van De Pavert all’86°. L’ex fantasista del Diavolo non era tra i convocati di Ron Jans.

Vergara, Jherson (Arsenal Tula) – Doppio impegno settimanale per l’Arsenal Tula di Vergara: la scorsa settimana ha perso in trasferta per 2-0 contro il Krasnodar, decidono il match le reti di Kabore al 49° e di Smolov all’84°. Nel weekend ha vinto in casa per 2-0 contro il Samara, decidono la gara i gol di Grigalava al 31° e di Rasic all’80°. In occasione della prima partita l’ex terzino rossonero è stato ammonito all’82° per gioco falloso ed è stato sostituito da Grigalava all’85°, mentre nel weekend non era tra i convocati di Sergey Kiryakov perché squalificato per somma d’ammonizioni.

In Serie B:

Felicioli, Gian Filippo (Ascoli) – Doppio impegno settimanale per l’Ascoli di Felicioli: la scorsa settimana ha pareggiato in casa per 0-0 contro il Brescia. Nel weekend ha vinto in casa per 2-0 contro l’Avellino, decidono la gara i gol di Cacia al 25° e di Orsolini al 47°. L’ex difensore della Primavera del Milan non era tra i convocati di Alfredo Aglietti perché infortunato alla spalla.

LEGGI ANCHE:  Tegola Maignan, il Milan corre ai ripari per la Champions League: la situazione

Vido, Luca (Cittadella) e Beretta, Giacomo (Carpi) – Nel derby rossonero andato in scena la scorsa settimana tra il Cittadella di Vido e il Carpi di Beretta sono stati i veneti a spuntarla. Allo Stadio Piercesare Tombolato di Cittadella passano in vantaggio gli ospiti con Mbakogu al terzo minuto di gioco, ma i padroni di casa ribaltano il risultato con Arrighini al 20°, Iori su rigore al 37°, Valzania al 66° e Paolucci ancora dal dischetto allo scadere. Se Vido è rimasto in panchina per tutta la partita, Beretta è subentrato a Di Gaudio al 74°: opaca la sua prestazione.

Beretta, Giacomo (Carpi) – Nel weekend invece il Carpi di Beretta ha vinto in casa per 2-1 contro il Trapani. I padroni di casa si portano sul 2-0 grazie alla doppietta di Lasagna con le reti al 23° e al 41°, inutile la rete di Coronado al 48° per gli ospiti. L’ex attaccante del Diavolo è subentrato a Lasagna allo scadere.

Zigoni, Gianmarco (Spal) – La scorsa settimana la Spal di Zigoni ha vinto in trasferta per 2-1 contro il Latina. Passano in vantaggio i padroni di casa con Corvia al 12°, ma gli ospiti trovano il pari con Bonifazi al 14°. Decide la gara la rete di Antenucci al 68°. Buona la prestazione dell’ex attaccante rossonero, subentrato a Finotto al 62°.

Zigoni, Gianmarco (Spal)  e Vido, Luca (Cittadella) – Il derby rossonero del weekend tra la Spal di Zigoni e il Cittadella di Vido è terminato in favore degli spallini. Allo Stadio Paolo Mazza di Ferrara passano in vantaggio i padroni di casa con Giani al 49° e raddoppiano proprio con l’ex attaccante del Diavolo al 67°. Zigoni è stato abile a superare il portiere veneto deviando in rete in scivolata il cross di Lazzari. Inutile invece la rete di Litteri per gli ospiti al 79°. Ottima la gara dell’ex attaccante del Milan che è stato sostituito da Finotto al 77°, opaca invece la gara di Vido che è stato sostituito da Litteri al 62°.

In Lega Pro:

Di Molfetta, Davide (Prato) – Il Prato di Di Molfetta ha vinto in trasferta per 2-1 contro l’Arezzo. Passano in vantaggio i padroni di casa con Arcidiacono al 12°, pareggiano gli ospiti con Tomi al 15°. Decide la gara la rete di Moncini al 57° per i biancoazzurri. Ottima la gara dell’ex attaccante della Primavera del Milan.

De Santis, Ivan (Paganese) – La Paganese di De Santis ha perso in trasferta per 2-0 contro il Siracusa, decide il match la doppietta di Catania con le reti al terzo minuto di gioco e al 71°. Opaca la gara dell’ex difensore della Primavera del Diavolo che è stato ammonito al 41° per gioco falloso ed è sostituito da Picone al 59°.