Nona rete per Zigoni: decisivo contro il Cittadella

Nona rete per Zigoni: decisivo contro il Cittadella

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Opaca la prestazione del Milan che ha impattato in casa contro l’Empoli di Josè Mauri: 2-1 il risultato finale. Passano in vantaggio i toscani con Mchedlidze al 40° e raddoppiano con Thiam al 67°, inutile la rete di Lapadula al 72° per i rossoneri. Il passivo poteva essere diverso se Suso non avesse sbagliato dal dischetto il possibile 1-1 al 59°. L’ex rossonero è stato sostituito da Tello al 57°, buona la sua gara. Ora la squadra di Vincenzo Montella dovrà assolutamente battere il Crotone se non vuole perdere il treno per l’Europa. Se a Milano il morale non è alto, come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Gabriel (Cagliari) – Il Cagliari di Gabriel ha perso in trasferta per 2-1 contro l’Udinese. Passano in vantaggio i padroni di casa con Perica al 70° e raddoppiano con Angella al 73°, inutile la rete di Borriello all’86° per gli ospiti. Il passivo poteva essere differente per i sardi se i friulani non avessero sbagliato un calcio di rigore con Thereau al 31°. L’ex portiere del Diavolo è rimasto in panchina per tutta la gara.

Niang, M’Baye (Watford) – Il Watford di Niang ha perso in trasferta per 2-0 contro l’Hull City, decidono l’incontro le reti di Markovic al 62° e di Clucas al 71°. Opaca la prestazione dell’ex attaccante del Diavolo nell’attacco giallonero.

Rodrigo, Ely (Alaves) – L’Alaves di Rodrigo Ely ha pareggiato in trasferta per 1-1 contro il Las Palmas. Passano in vantaggio i padroni di casa con Kevin Prince Boateng al 44°, pareggiano gli ospiti con Ibai al 61°. L’ex difensore rossonero è subentrato a Laguardia al 15° e ha giocato un’ottima gara. La seconda gara

Lopez, Diego (Espanyol) – L’Espanyol di Diego Lopez ha perso in trasferta per 1-0 contro l’Atletico Madrid, decide il match la rete di Griezmann al 73°. Buona la prova dell’ex portiere milanista, incolpevole sulla rete dei Colchoneros.

Mastour, Hachim (Zwolle) – Lo Zwolle di Mastour ha perso in casa per 2-1 contro l’Heracles. Passano in vantaggio gli ospiti con Armenteros al 55° e raddoppiano con lo stesso attaccante svedese all’80°, inutile la rete di Van De Pavert all’86°. L’ex fantasista del Diavolo non era tra i convocati di Ron Jans.

Vergara, Jherson (Arsenal Tula) – Doppio impegno settimanale per l’Arsenal Tula di Vergara: la scorsa settimana ha perso in trasferta per 2-0 contro il Krasnodar, decidono il match le reti di Kabore al 49° e di Smolov all’84°. Nel weekend ha vinto in casa per 2-0 contro il Samara, decidono la gara i gol di Grigalava al 31° e di Rasic all’80°. In occasione della prima partita l’ex terzino rossonero è stato ammonito all’82° per gioco falloso ed è stato sostituito da Grigalava all’85°, mentre nel weekend non era tra i convocati di Sergey Kiryakov perché squalificato per somma d’ammonizioni.

In Serie B:

Felicioli, Gian Filippo (Ascoli) – Doppio impegno settimanale per l’Ascoli di Felicioli: la scorsa settimana ha pareggiato in casa per 0-0 contro il Brescia. Nel weekend ha vinto in casa per 2-0 contro l’Avellino, decidono la gara i gol di Cacia al 25° e di Orsolini al 47°. L’ex difensore della Primavera del Milan non era tra i convocati di Alfredo Aglietti perché infortunato alla spalla.

Vido, Luca (Cittadella) e Beretta, Giacomo (Carpi) – Nel derby rossonero andato in scena la scorsa settimana tra il Cittadella di Vido e il Carpi di Beretta sono stati i veneti a spuntarla. Allo Stadio Piercesare Tombolato di Cittadella passano in vantaggio gli ospiti con Mbakogu al terzo minuto di gioco, ma i padroni di casa ribaltano il risultato con Arrighini al 20°, Iori su rigore al 37°, Valzania al 66° e Paolucci ancora dal dischetto allo scadere. Se Vido è rimasto in panchina per tutta la partita, Beretta è subentrato a Di Gaudio al 74°: opaca la sua prestazione.

Beretta, Giacomo (Carpi) – Nel weekend invece il Carpi di Beretta ha vinto in casa per 2-1 contro il Trapani. I padroni di casa si portano sul 2-0 grazie alla doppietta di Lasagna con le reti al 23° e al 41°, inutile la rete di Coronado al 48° per gli ospiti. L’ex attaccante del Diavolo è subentrato a Lasagna allo scadere.

Zigoni, Gianmarco (Spal) – La scorsa settimana la Spal di Zigoni ha vinto in trasferta per 2-1 contro il Latina. Passano in vantaggio i padroni di casa con Corvia al 12°, ma gli ospiti trovano il pari con Bonifazi al 14°. Decide la gara la rete di Antenucci al 68°. Buona la prestazione dell’ex attaccante rossonero, subentrato a Finotto al 62°.

Zigoni, Gianmarco (Spal)  e Vido, Luca (Cittadella) – Il derby rossonero del weekend tra la Spal di Zigoni e il Cittadella di Vido è terminato in favore degli spallini. Allo Stadio Paolo Mazza di Ferrara passano in vantaggio i padroni di casa con Giani al 49° e raddoppiano proprio con l’ex attaccante del Diavolo al 67°. Zigoni è stato abile a superare il portiere veneto deviando in rete in scivolata il cross di Lazzari. Inutile invece la rete di Litteri per gli ospiti al 79°. Ottima la gara dell’ex attaccante del Milan che è stato sostituito da Finotto al 77°, opaca invece la gara di Vido che è stato sostituito da Litteri al 62°.

In Lega Pro:

Di Molfetta, Davide (Prato) – Il Prato di Di Molfetta ha vinto in trasferta per 2-1 contro l’Arezzo. Passano in vantaggio i padroni di casa con Arcidiacono al 12°, pareggiano gli ospiti con Tomi al 15°. Decide la gara la rete di Moncini al 57° per i biancoazzurri. Ottima la gara dell’ex attaccante della Primavera del Milan.

De Santis, Ivan (Paganese) – La Paganese di De Santis ha perso in trasferta per 2-0 contro il Siracusa, decide il match la doppietta di Catania con le reti al terzo minuto di gioco e al 71°. Opaca la gara dell’ex difensore della Primavera del Diavolo che è stato ammonito al 41° per gioco falloso ed è sostituito da Picone al 59°.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy