Mirabelli: "Vorremmo che Donnarumma facesse la nostra storia, stiamo lavorando per riportare il Milan in alto. Il mercato? Inseriremo giocatori forti e funzionali, su Bacca..."

Mirabelli: “Vorremmo che Donnarumma facesse la nostra storia, stiamo lavorando per riportare il Milan in alto. Il mercato? Inseriremo giocatori forti e funzionali, su Bacca…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Queste le dichiarazioni rilasciate, prima di Milan-Empoli, da Massimiliano Mirabelli:

PREMIUM SPORT

Se sia più importante il rinnovo di Donnarumma o quello di Montella? Sono importanti entrambe le cose. Vorremmo che Donnarumma facesse la nostra storia. Con Montella, stiamo discutendo e stiamo condividendo tutto quello che riguarda il Milan. Non ci sono problemi. Noi sappiamo di avere una squadra giovane e forte, lo sappiamo, questo è un modo nostro di lavorare. Non è una novità che ci vediate sui campi di calcio. La cosa fondamentale è affrontare queste ultime sei finali. La cosa più importante, per noi, è tornare in Europa. Noi stiamo lavorando per fare sì che rimanga gran parte di questa squadra. Qualora ce ne fosse bisogno, pensiamo di inserire quegli elementi forti, funzionali e capaci di dare sicurezza e di elevare il tasso tecnico, per noi già altissimo. Dobbiamo riportare il Milan dove il mondo Milan si aspetta. Mercato a carte scoperte? Lo state dicendo voi. Noi stiamo lavorando, sappiamo quali siano i nostri obiettivi e quale sia il nostro progetto. Abbiamo un nostro modo di lavorare. Cerchiamo di fare meno parole e più fatti. Nessuno ha la bacchetta magica. E’ un lavoro duro e difficile, vogliamo che il Milan disputi ogni anno la Champions, ma serve pazienza. Bacca? E’ uno tra gli attaccanti più importanti nel panorama mondiale, è un giocatore fortissimo. Riteniamo che i giocatori forti facciano parte del nostro progetto”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy