Antognoni: “Al Milan piace Kalinic, ma su di lui ci sono anche altri club”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Al Milan serve come il pane un centravanti capace di segnare e di far giocare la squadra. La pessima stagione di Carlos Bacca, che quasi sicuramente verrà ceduto in estate, e la prima stagione di Gianluca Lapadula, apparso ancora acerbo per la Serie A, hanno stimolato la dirigenza rossonera alla ricerca di un attaccante completo. I nomi che circolano insistentemente riguardano Morata, Belotti e Kalinic.

Proprio riguardo all’attaccante croato di proprietà della Fiorentina ha speso qualche parola Giancarlo Antognoni, dirigente viola: “Kalinic non piace solo al Milan. Ha fatto 15 gol in campionato ed è un centravanti che fa innamorare tutti gli allenatori perché lavora per la squadra”. Ha commentato, inoltre, l’interesse rossonero per il Gallo Belotti, un vero e proprio sogni di tutti i tifosi del Milan: “Il Milan oltre a Kalinic, punta anche Belotti. Ha buon gusto, sono entrambi dei grandi attaccanti. Belotti è il nuovo Graziani, mi ha sorpreso. Non pensavo diventasse così forte”.