Conti: “All’Atalanta mi sento a casa, ma una big sarebbe un sogno”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il terzino obiettivo del Milan Andrea Conti, convocato da Gianpiero Ventura per l’amichevole Italia-San Marino, ha parlato del suo futuro: Mi piacerebbe restare, per me l’Atalanta è una famiglia e lì mi sento a casa. Dall’altro lato, però, mi piacerebbe provare l’esperienza in una grande squadra, è il sogno di ogni bambino. Vedremo cosa dirà il mercato a luglio dopo gli impegni con la Nazionale. Il mercato in questo momento non mi riguarda e non ci penso, anche se fa piacere che si parli di me dico che ho la testa solo agli impegni con l’Italia”.