Gazzetta, Milan: parte l’operazione salva-Donnarumma. Monte ingaggi più alto e rinnovo più vicino

donnarumma spaziomilan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

In casa Milan l’assemblea dei soci di ieri ha deliberato, nonostante un bilancio già in rosso, l’aumento del monte ingaggi necessario a rinforzare la squadra con giocatori importanti, anche sotto il profilo economico, e rinnovare quelli già presenti in rosa e considerati gli assi importanti del nuovo Milan. Tra questi, come riporta La Gazzetta dello Sport, c’è sicuramente Gigio Donnarumma. Sarebbe di 3-3,5 milioni di euro la proposta del Milan per il portiere rossonero. Perché se la squadra diventa forte, anche Gigio si convince a firmare.

Ovviamente ci sarà un limite massimo all’aumento dei costi, perché il bilancio è stato chiuso con un pesante -74.9 milioni di euro. Un rosso che si prevede sarà tale anche nei prossimi esercizi, perché la squadra va rinforzata ed è necessario investire. L’aumento di capitale di Yonghong Li è di 60 milioni, più eventuali altri 60 in caso di esigenza. “Spenderemo grosse cifre“, ha dichiarato ieri Fassone. “Il bilancio sarà a posto in tre anni“.