Primo affondo per Conti: offerta da 17 milioni. L’Atalanta la considera bassa, ma con Locatelli…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Le cartine geografiche indicano che sono distanti circa 50 kilometri, ma dal punto di vista calcistico l’asse tra Milano e Bergamo è caldissimo, soprattutto nelle ultime settimane. Ieri c’è stata l’ufficialità del trasferimento di Franck Kessiè dall’Atalanta al Milan, ma al club rossonero piace moltissimo anche un altro prodotto di casa orobica, ovvero Andrea Conti. Secondo Il Corriere dello Sport, infatti, il Milan avrebbe fatto un sondaggio molto concreto per il terzino, facendo sapere a Percassi di essere pronti ad investire 17 milioni di euro.

L’Atalanta avrebbe rifiutato questa prima offerta, ritenendola troppo bassa: i nerazzurri non hanno intenzione di scendere sotto i venti milioni, a meno che il club rossonero non inserisca nella trattativa Manuel Locatelli, che piace molto a Gasperini e per il quale si potrebbe imbastire un’operazione in prestito con diritto di riscatto e controriscatto che permetterebbe al giocatore di crescere e ad entrambe le società di ricavare dei benefici da questa situazione.